• Sei il visitatore n° 361.061.437
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 06 ottobre 2021 alle 15:01

Aggredisce e minaccia la madre. Arrestato dai carabinieri

Attorno alle ore 21 dello scorso 4 ottobre, una donna in forte stato di agitazione ha digitato il 112 per chiedere aiuto per un’accesa lite all’interno della propria famiglia. La centrale operativa dei Carabinieri di Seregno ha subito inviato una pattuglia per accertare la situazione.
Giunti sul posto gli operanti hanno un uomo di 38 anni che inveiva minacciosamente con urla, insulti e minacce di morte contro la propria madre, una 72enne, invalida, affetta anche da insufficienza respiratoria e per questo supportata da ossigeno, e con la propria sorella di 49 anni, anch’essa affetta da invalidità, che aveva anche colpito con uno schiaffo. Agli occhi degli operanti, sin dalle prime battute, la situazione è apparsa molto grave con vari oggetti in terra tra cui un quadro in frantumi. Fortunatamente, proprio l’arrivo dei militari ha impedito alla situazione di degenerare e sfociare in ben più gravi conseguenze.
La successiva ricostruzione dei fatti ha poi permesso di appurare che l’uomo - celibe, disoccupato, pregiudicato per vari reati contro il patrimonio e contro la persona, violenza, resistenza minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale -, si era già reso protagonista di altre aggressioni nei confronti della madre tra una, avvenuta nel 2014, dove aveva addirittura lesionato la milza della madre facendola finire in ospedale, e un’ultima avvenuta nello scorso mese di gennaio dove, dopo averle chiesto dei soldi senza ottenerli, l’aveva minacciata di morte con insulti e sputi e lancio di oggetti. Questa volta il motivo della lite è stato l’esito negativo di un colloquio di lavoro che l’uomo aveva avuto nella mattinata in Svizzera, per il quale l’uomo ha accusato la madre.
Alla successiva ora 1, al termine della ricostruzione dei fatti, considerato che si era trattato dell’ennesimo evento violento, i carabinieri della Stazione CC di Seregno hanno arrestato il 38enne portandolo direttamente presso la Casa circondariale di Monza.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco