Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 304.146.191
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 09 ottobre 2021 alle 15:22

Basket Costa, A1: preview seconda giornata vs Campobasso

E' la prima uscita ufficiale della stagione tra le mura amiche di via Verdi quella che andrà in scena domenica 10 ottobre alle ore 18.00. La novità più grande per la formazione masnaghese riguarda proprio il giorno di gara. Tutte le partite della stagione regolare infatti, infrasettimanali a parte, si svolgeranno di domenica alle 18 e non più di sabato sera. La seconda grande novità riguarda il colore della maglia "chiara", oro invece che bianco/rossa, un tributo speciale per il 50esimo anniversario dalla fondazione della società, che si festeggerà nel 2022. Veniamo ora al "campo".

La formazione di coach Seletti affronta la Magnolia Campobasso, compagine con un roster decisamente valido. Non inganni l'agile vittoria nel Torneo Augusto Teli di qualche settimana fa. Campobasso avrà in più Reshanda Gray, arrivata da poco dagli Stati Uniti perché impegnata con Le New York Liberty e la ritrovata Anna Togliani, reduce da un piccolo infortunio che a Costa la tenne lontano dal parquet. Il parco straniere é di tutto rispetto: oltre alla già citata Gray, le molisane possono contare sulle prestazioni di Nina Premasunac, giocatrice che conosce molto bene il nostro campionato, e Robyn Parks, esterna dal grande impatto fisico che ha ben impressionato fin qui. Da tenere d'occhio anche Quinonez, giovane classe 2006, ma talento da top player. Coach Seletti vede così la sfida: "Giochiamo contro una squadra di alto profilo, profonda e di livello sia nel reparto italiane che nel reparto straniere. La partita giocata qui in pre-campionato non deve assolutamente condizionarci; il momento attuale di entrambe le squadre é completamente diverso da allora. Campobasso é partita alla grande e noi dobbiamo interpretare in maniera perfetta il gioco se vogliamo creare loro dei problemi. Dipende solo da noi. Poi alla fine della partita vedremo se sarà stato sufficiente per portare a casa i due punti, che sarebbero segno di grande maturità ed ambizione". Per Costa Masnaga ancora ferma ai box Laura Spreafico, che sta lavorando duramente per tornare il prima possibile a dare una (gran) mano alle sue compagne. Nel frattempo le giovani lecchesi dovranno dare fondo ad ogni grammo di energia che hanno per sopperire alla sua assenza data la qualità delle avversarie. Si prospetta un match dall'esito non scontato, enjoy the show!

Foto: Marco Brioschi
Ufficio stampa Basket Costa
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco