Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 297.795.488
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 12 ottobre 2021 alle 08:20

Costa: villetta confiscata, pannelli solari e ponte di via Roma gli obiettivi del 2022

Il sindaco Sabina Panzeri
Ormai con lo sguardo rivolto verso la fine dell'anno, l'amministrazione comunale di Costa Masnaga, dopo aver affidato gli ultimi lavori, inizia a pensare agli interventi da realizzare nel 2022. Lo farà partecipando a tutti i bandi che prevedono finanziamenti a fondo perduto: alcuni di questi sono già stati ottenuti. Vediamo nel dettaglio di quali si tratta e quali interventi saranno previsti.
In via Cadorna, al civico 8, oltre al magazzino comunale, lo Stato ha affidato al demanio pubblico una villetta, confiscata alla criminalità organizzata. L'immobile verrà completamente riqualificato grazie a un finanziamento regionale di 150.000 euro, a cui il Comune aggiungerà 15.000 euro. Verranno sostituiti i serramenti, i pavimenti e le persiane mentre saranno rifatti gli impianti elettrici e idraulici. Tutto l'edificio verrà intonacato mentre verranno sistemati i box e la parte esterna. L'affidamento dei lavori, tramite gara, verrà fatto entro novembre.
Grazie a un altro finanziamento, l'amministrazione provvedrà alla manutenzione del cimitero: verranno rifatti i servizi igienici degli operatori cimiteriali e si provvederà a intonacare 350 mq all'interno e all'esterno dell'area. I lavori, che verranno affidati entro dicembre, hanno ottenuto un finanziamento a fondo perduto da regione Lombardia (bando Sicim) per un importo di 19.000 euro.
Un altro intervento da realizzare nel 2022 riguarderà il risparmio energetico in ambito pubblico: è infatti prevista la posa di pannelli solari sul municipio e sui due edifici scolastici con un risparmio di energia elettrica previsto, da progetto, pari al 30%. Per sostenerlo, l'amministrazione ha ottenuto un finanziamento a fondo perduto di 200.000 euro attraverso la partecipazione al bando regionale denominato Axel.
Infine, l'ultima novità riguarda il ponte nella zona industriale di via Roma. Alcuni anni fa era stato richiesto un finanziamento allo stato di circa 200.000 euro per mettere il sicurezza quella porzione di territorio, attraverso il rifacimento del ponte. Quest'anno, l'intervento ha ottenuto l'atteso finanziamento. "Provvederemo presto ad affidare l'incarico a un tecnico esterno del settore, poi metteremo a gara i lavori che dovranno terminare entro il 2022. In questo modo andremo a servire tutta la zona industriale" commentano dall'amministrazione.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco