Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 297.786.903
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 13 ottobre 2021 alle 10:56

Barzanò: in giunta Caroi, Sironi e Veronelli con Aldeghi 'vice'. Deleghe ai quattro consiglieri

E' stata resa nota in questi minuti la nuova giunta comunale di Barzanò. Sorprese e conferme per la squadra guidata dal sindaco Gualtiero Chiricò.
Scorrendo i nomi dei quattro assessori, a balzare subito all'occhio è quello di Giancarlo Aldeghi, già primo cittadino nei precedenti due mandati, al quale è stata affidata la delega al bilancio, in continuità dunque con il passato, oltre al ruolo di vice. Una scelta che non sorprende tenendo conto le moltissime preferenze (220) raccolte dall'amministratore 61enne.
Confermata anche Fernanda Veronelli - seconda eletta per numero di voti - ai lavori pubblici, governo del territorio ed ecologia, settori di cui la 51enne si era già occupata nel precedente lustro.

Il sindaco Gualtiero Chiricò

Veniamo dunque agli aspetti inediti: sarà Giovanni Sironi, new entry, ad occuparsi di istruzione e valorizzazione del territorio e del suo patrimonio. Il 71enne, oggi in pensione, vanta infatti un passato da libero professionista nel campo delle risorse umane. A completare la giunta infine, troviamo Cristina Caroi - responsabile marketing e membro del CdA della Casa di riposo di Viganò, 51 anni - scelta per i servizi sociali, raccogliendo di fatto le deleghe dall'ex assessore Ileana Armillotta, rimasta fuori - come Matteo Sala - dalla compagine eletta non avendo raccolto sufficienti preferenze.
Se il sindaco Chiricò manterrà la delega a servizi culturali e programmazione, sarà il 60enne Gabriele Boni a raccogliere il testimone da quest'ultimo per quel che concerne il ruolo di capogruppo di maggioranza, occupandosi anche di sport.
''E' stata una scelta ponderata - spiega il primo cittadino riferendosi alla scelta della giunta- che ha tenuto conto delle  competenze e dell'esperienza di ciascuno, senza tralasciare le chiare indicazioni che sono arrivate dall'esito del voto. Ho trovato ancora una volta la massima disponibilità e apertura in ogni singolo consigliere, ulteriore conferma della bontà del gruppo di Impegno Civico nel suo complesso. Sapremo meritare la fiducia che si è stata accordata''.

I neo assessori Aldeghi (vice), Sironi, Caroi e Veronelli

Non è finita qui: ad ognuno dei consiglieri eletti sono state assegnate specifiche deleghe: la 32enne Martina Eboli, consigliere uscente, si occuperà di biblioteca e politiche giovanili, settore quest'ultimo condiviso con Francesco Turrini, 19 anni. Il componente più giovane del gruppo darà una mano anche all'assessore Boni per quel che concerne l'innovazione tecnologica.
Carlo Motto infine, 67 anni, pensionato ed ex tecnico motociclistico affiancherà l'assessore Veronelli, occupandosi nello specifico anche di controllo di vicinato di cui peraltro è uno dei referenti.
Le nomine saranno formalizzate durante il primo consiglio comunale, che si terrà entro la prossima settimana.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco