• Sei il visitatore n° 338.888.885
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 15 ottobre 2021 alle 14:38

Nibionno: si è insediata l'amministrazione del sindaco Di Terlizzi. Un dono da Usuelli

Laura di Terlizzi, primo sindaco donna di Nibionno, ha indossato per la prima volta in aula la fascia tricolore, prendendosi qualche minuto per infilarla nel verso indicato dal protocollo. Ha fatto poi seguito il giuramento, avvenuto con un'appena accennata, ma percettibile, emozione. Nella serata di ieri, giovedì 14 ottobre, si è tenuta la prima adunanza consiliare dopo le elezioni amministrative che hanno sancito la vittoria del gruppo "Tutti insieme per Nibionno''.

La nuova amministrazione comunale di Nibionno

Un consiglio comunale incominciato con qualche minuto di ritardo per attendere che tutti i consiglieri potessero prendere posto e durato più di un'ora poiché il clima è rimasto freddo: subito sono scattate le frecciatine tra le due compagini che occupano i banchi consiliari. L'opposizione ha apertamente parlato della difficoltà nell'accettare il risultato, annunciandosi come un vigile rispetto all'operato amministrativo. Dalla maggioranza si è sottolineato invece l'atteggiamento degli avversari che non hanno acconsentito alla trasmissione della seduta tramite una diretta sui social.

VIDEO



''Ricoprire la carica di sindaco è per me un onore e ringrazio di cuore tutti i cittadini che hanno creduto in me e me lo hanno concesso'' ha esordito il sindaco nel suo primo intervento pubblico (clicca QUI per visualizzarlo), ringraziando i cittadini che il 4 ottobre scorso hanno riposto fiducia nel gruppo. ''Io, da quella data, sono sì primo cittadino, ma continuerò, con l'umiltà e la discrezione che mi rappresentano, ad essere una cittadina come tutti voi. Ricoprirò questa carica avendo sempre presente che mi è stata affidata per essere gestita con responsabilità, i cittadini di Nibionno saranno il centro del mio impegno, saranno il valore e il motivo per il quale ho accettato la mia candidatura a sindaco di questo paese. A premiare me e la mia squadra, credo siano stati, il nostro programma, le nostre idee ma soprattutto la nostra coesione, la nostra credibilità e la nostra determinazione''.

La giunta Di Terlizzi

Poi l'accento ai valori di trasparenza, onestà e competenza, più volte rimarcati durante la campagna elettorale. "Vogliamo davvero che il nostro agire sia trasparente e che le nostre scelte siano sempre motivate e chiare; per tale motivo avremmo desiderato che anche questo consiglio comunale potesse essere trasmesso via web, attraverso appositi canali, al fine di rendere partecipi più cittadini possibili, ma purtroppo il diniego dei consiglieri di minoranza non lo ha reso possibile".

I consiglieri di Nibionno Protagonista

Il sindaco si è poi rivolto al gruppo di minoranza, auspicando alla collaborazione. "Credo fermamente che il dialogo ed il confronto debbano essere alla base della nostra azione di amministratori, credo che occorra senso di responsabilità e soprattutto occorra mettere da parte le sterili polemiche della campagna elettorale per il raggiungimento di quei fini per i quali i nostri cittadini ci hanno eletto e cioè per il bene del nostro paese. Io personalmente come Sindaco desidererei lavorare in un clima sociale sereno e tranquillo che porti armonia e crescita civile al nostro paese, desidererei intraprendere un cammino ragionato di responsabilità, ognuno nel rispetto del proprio ruolo istituzionale".

Un pensiero di ringraziamento è stato rivolto ad alcune partire: la segretaria comunale Nunziata Campagna, a tutti i consiglieri, ai collaboratori della sua lista, all'ex sindaco Claudio Usuelli, all'assessore esterno Marta Casiraghi e a tutti i cittadini che hanno espresso la fiducia al suo gruppo. ''La fascia tricolore che ora indosso è simbolo di orgoglio, di rispetto, di grande responsabilità e sarà per me un onore poterla indossare per i prossimi cinque anni e poter servire Nibionno come merita in qualità di capo dell'Amministrazione comunale e ufficiale del governo''.

Il sindaco Di Terlizzi fra l'assessore Casiraghi e il segretario Campagna

L'ex sindaco Usuelli ha voluto rispettare la tradizione del passaggio di consegne, omaggiando Di Terlizzi con un presente e un paio di forbici, chiaro riferimento al taglio del nastro e dunque da leggere come augurio di poter fare tante inaugurazioni nei prossimi anni.

Ufficializzata, in seguito, la nomina della giunta secondo il criterio "competenza e ordine di preferenza espresso dai cittadini": Roberto Gemetto sarà vice sindaco e assessore ai lavori pubblici, sicurezza ed ecologia; a Milena Magni è affidato l'assessorato del sociale e welfare mentre Davide Biffi, che ha alle spalle un passato da amministratore, ha ricevuto la delega a istruzione cultura e sport. Marta Casiraghi è stata confermata, come già nei dieci anni precedenti, assessore esterno al bilancio. Agli assessori verranno affiancati i consiglieri: il vice sindaco lavorerà con Gianluca Bulanti e Marco Beccalli, l'assessore Magni con Maria Riva e Giuseppina Riva. L'ex sindaco Usuelli, nominato capogruppo, accompagnerà il lavoro dell'assessore Biffi mentre il sindaco sarà al fianco di Marta Casiraghi. A questo proposito, sembra essere previsto un avvicendamento durante il mandato: ''Magari ci sarà un passaggio di consegne e qualcuno all'interno, forse io, potrà assumere l'incarico in toto - specifica Di Terlizzi - Questo è un periodo di transizione per dare sicurezza al paese: ho bisogno di imparare e ho tanta voglia di fare. Penso che l'ausilio della dottoressa Casiraghi in questo primo avvio possa essere un valore aggiunto''. Parole confermate dallo stesso assessore: ''Mi è stato chiesto di proseguire e mi sento in dovere di accettare per dare continuità al bilancio e alle risorse finanziarie. Non volevo farlo ma ho sentito bisogno di dare sicurezza. Essendo vecchia, sono felice di lasciare posto ai giovani''.

Eletta infine, in questo primo consiglio, la commissione elettorale, che sarà presieduta dal sindaco. Saranno membri effettivi Giuseppina Riva, Gianluca Bulanti per la maggioranza e Niki Giussani per la minoranza, mentre come membri suppletivi sono stati eletti Marco Beccalli e Maria Riva per la maggioranza e Giovanni Panzuti per la minoranza.

M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco