Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 303.699.131
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 20 ottobre 2021 alle 08:44

Casatesport: il Re Leone ispira il saggio delle allieve di danza

Non avevano potuto farlo a giugno, come da tradizione, a causa delle normative anti-covid. Si è tenuto venerdì sera, all'Auditorium di Casatenovo, il saggio dell'Unit Dance Studio, il corso di danza proposto nell'ambito dell'Asd Casatesport.

Si tratta del terzo saggio del corso, che ha già visto i propri atleti esibirsi nel 2018 portando in scena i quattro elementi della natura e nel 2019 con gli dei dell'Olimpo. Tema prescelto per quest'anno è stato il film del Re Leone, classico Disney riproposto in live action poco tempo fa: coreografie, costumi e intermezzi hanno rappresentato personaggi e scene ispirate proprio alla recente pellicola.
A introdurre la serata è stato il presidente di Casatesport Angelo Perego, che ha ringraziato i presenti e chi si è prodigato per la realizzazione dello spettacolo: "Vorrei partire ringraziandovi per essere venuti. Non sembra vero, questo saggio era stato programmato per giugno 2020 e siamo a ottobre 2021" ha esordito a sipario ancora chiuso. "In molti momenti non è stato certo, ma se oggi, presto o tardi, riusciamo a vedere questo spettacolo, lo dobbiamo sicuramente ai responsabili e al direttivo dell'Auditorium di Casatenovo, che hanno accettato di fare questo saggio, ma soprattutto alla persona che più di tutte ha lottato perché questo spettacolo si tenesse, ovvero la responsabile e istruttrice della scuola di danza, a cui va il ringraziamento più grande".

Dietro all'organizzazione del saggio, infatti, come ogni anno c'è proprio l'istruttrice Denis Burghelea. Appassionata di danza sin da quando aveva solo sei anni, la giovane ballerina ha dato vita all'Unit Dance Studio di Casatesport nel 2018, aprendo corsi di Danza moderna e Hip Hop da lei gestiti. A nuovo anno iniziato, la scuola conta più di 80 allievi, divisi in vari livelli a seconda dell'età, che va da quella dei primi anni delle elementari fino al periodo universitario.
Al saggio, diviso in capitoli, ognuno rappresentativo di una particolare sezione o di un personaggio del film, hanno partecipato 50 alunni, provenienti da entrambi i rami della disciplina, che si sono esibiti in gruppo, in duetto o performando degli assoli. Oltre ai corsi tenuti in classe, poi, sono stati portati in scena anche alcuni progetti extra, proposti sempre agli allievi, ma realizzati al di fuori degli orari di lezione. Non è mancata, inoltre, la partecipazione in prima persona dell'insegnante, che ha deliziato la platea con uno scenografico e impeccabile assolo.

Il presidente Angelo Perego

"Grazie mille a tutti di essere venuti, spero lo spettacolo vi sia piaciuto. Dopo questi due anni pieni di difficoltà finalmente ci siamo riusciti, sono davvero molto molto contenta di aver fatto questo saggio" ha detto Burghelea a fine spettacolo, "Ringrazio tutti, ringrazio il direttivo della Casatesport per avermi permesso di fare questa cosa, ringrazio ognuno di voi, le famiglie in particolare, per aver contribuito alla realizzazione di questo spettacolo. Sono piena di gratitudine, soprattutto per gli allievi, che sono stati bravissimi".

Dopo la consegna di un piccolo regalo a tutti coloro che hanno preso parte alla realizzazione, davanti e dietro le quinte, dello spettacolo, la serata si è poi conclusa tra gli applausi della platea e le parole di gratitudine di allievi, insegnanti e organizzatori.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco