Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 303.743.949
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 20 ottobre 2021 alle 11:37

Gandhi: il lavoro di due alunne ad una mostra d'arte di Torino


L'Accademia Albertina di Torino ospiterà la biennale d'arte Ars Captiva. In vista della manifestazione, è stato indetto un concorso nazionale per realizzare l'immagine "guida" simbolo dell'evento. Alla competizione hanno partecipato anche gli alunni della classe 5S dell'Istituto Gandhi di Besana.
L'edizione 2021 di Ars Captiva sarà intitolata "Persistenze, l'archetipo nei contenuti e nei linguaggi dell'arte contemporanea". Un'edizione che durerà fino al 24 ottobre e punterà a far riflettere sul presente, sulla pandemia e la relativa fragilità dell'esistenza umana, nonché sull'ecosistema compromesso, aprendo però lo sguardo e interrogandosi sul futuro. Un quesito che la biennale d'arte affronta senza dimenticare l'importanza che il mito classico e la storia possono ancora dare, in aiuto, per affrontare il mondo di domani.
Un approccio sicuramente complesso che Silvia Oldani e Marianna Sala, due studentesse del Gandhi, sono riuscite a interpretare in modo decisamente notevole. La loro proposta di immagine guida è infatti stata selezionata all'interno di un concorso che è stato esteso a tutte le scuole a indirizzo artistico presenti in Italia. Nella loro creazione grafica una fotografia del David di Michelangelo si scompone, restando però in qualche modo legata, e aprendosi in un'esplosione di colori. Un'immagine che è piaciuta alla giuria riuscendo ad essere selezionata, con altre sette, fra le quasi 170 proposte pervenute agli organizzatori. Resterà esposta alla Biennale fino al termine dell'evento.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco