Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 303.737.059
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 21 ottobre 2021 alle 18:09

Molteno, derby lombardo con il Cassano

Sabato sera il Salumificio Riva Molteno scenderà in campo al PalaSangiorgio (ore 20) per affrontare nel derby lombardo, il team varesino del Cassano Magnago, nel match valido per la sesta giornata di andata del campionato di Serie A2 di pallamano.
La squadra varesina arriva dalla prima vittoria lo scorso week end contro il Parma, mentre i ragazzi del tecnico Branko Dumnic, sino ad ora hanno infilato una serie di cinque vittorie consecutive. Il derby è sempre una partita molto sentita da entrambe le formazioni. Quindi il Salumificio Riva Molteno non dovrà certo sottovalutare il giovane ma ambizioso team del Cassano Magnago, che in fase offensiva riesce a mettere in difficoltà qualsiasi formazione.
Il Salumificio Riva Molteno ad oggi ha il miglior attacco del campionato con 167 reti all'attivo e la terza miglior difesa con 116 reti incassate, contro le 108 dell'Arcom e le 114 del Torri.
La presentazione di questa sfida, al nostro tecnico montenegrino Dumnic:
"Loro avranno sicuramente il morale alto, ma non dobbiamo preoccuparci tanto del Cassano, ma concentrarci molto su noi stessi. Noi giochiamo in casa e siamo al comando del campionato. Questo significa che la squadra sta disputando un ottimo campionato, siamo sicuramente favoriti per la sfida di sabato, ma abbiamo grande rispetto del Cassano come tutti gli avversari ".



Mister, come avete preparato questa sfida?
"Soprattutto sul piano psicologico. Nel senso - precisa Dumnic - che abbiamo visto la partita contro San Vito ed analizzato molti aspetti che hanno caratterizzato la sfida. La squadra ha peccato sotto l'aspetto della concentrazione. Questo non deve succedere. Ne abbiamo parlato molto - conclude il tecnico del Molteno - e voglio, già da sabato, una pronta risposta dai ragazzi. E' importante, contro Cassano, l'approccio alla partita, la determinazione con la quale scenderemo in campo, e la continuità che dovremo dare al nostro gioco ed alla nostra compattezza nei vari reparti ".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco