• Sei il visitatore n° 338.888.018
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 23 ottobre 2021 alle 12:15

Cassago: l’assessore Serra replica alle accuse di assenteismo della minoranza

L'assessore Cristian Serra
Sono settimane che in paese e tra i membri della minoranza si discute delle ripetute assenze dell'assessore all'istruzione, Cristian Serra, alle convocazioni di giunta e anche ai consigli comunali.
Lunedì 11 ottobre il gruppo Progetto Cassago Democratica ha pubblicato nero su bianco un post su Facebook in cui sottolinea le assenze dell'amministratore e dichiara apertamente che se lo stesso non riuscisse più - per ragioni del tutto legittime - a svolgere la funzione per cui è stato eletto dovrebbe, a suo parere, dare le dimissioni.
''Se non lo fa contravviene al buon esempio e al rispetto delle istituzioni'' recita il post di Progetto Cassago Democratica. Il pensiero del gruppo di minoranza chiosa che probabilmente le ipotetiche dimissioni di Cristian Serra fatichino ad arrivare perché sarebbero le seconde del mandato. Le prime furono quelle di Pierluigi Fumagalli a pochi mesi dalle elezioni, per le quali Ivan Latini ha trovato un posto nel consiglio comunale.
Il nostro giornale ha chiesto, negli stessi giorni in cui la polemica si faceva strada in paese, una risposta in merito all'assessore Serra. Dopo un primo appuntamento rinviato per cause personali, la maggioranza che amministra Cassago ha deciso di rispondere pubblicamente e in modo univoco alle accuse della minoranza guidata da Sergio Pini e Maurizio Corbetta.
Il gruppo Cassago Ideale, che attualmente amministra il paese, ha voluto rassicurare tutta la cittadinanza che non sta assolutamente perdendo i pezzi. In particolare, le assenze dell'assessore Serra sono sempre state comunicate e debitamente giustificate al presidente del consiglio comunale. A sua volta, il gruppo di maggioranza punta il dito contro le continue polemiche della minoranza che sono diventate ''sempre di più attacchi personali verso membri del gruppo di maggioranza, finalizzati a screditare, umiliare e svalorizzare le singole persone per distogliere l'attenzione dall'operato del gruppo''.
Nello stesso comunicato, apparso nella mattina di sabato 23 ottobre sulla pagina Facebook di Cassago Ideale, la maggioranza coglie l'occasione per ribadire e sottolineare quanto svolto nella prima metà del mandato dall'assessore Cristian Serra, tra cui vengono citati la ristrutturazione dell'asilo nido, l'adeguamento degli impianti antincendio presso la scuola primaria e materna, la sistemazione degli interni della scuola materna e tante altre opere ancora. La maggioranza rincara la dose e osserva che tanti degli interventi richiesti ora delle attuali minoranze servono a sistemare problemi già presenti da tempo immemore nel paese e che tuttavia non sono mai stati presi in considerazione.
Si chiude quindi momentaneamente con una pacifica tregua - e uno scambio a suon di post social - il diverbio tra maggioranza e minoranza rispetto alle continue assenze dell'assessore all'istruzione.
M.Bis.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco