Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 311.526.782
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 29 ottobre 2021 alle 18:07

Cgil Lecco aderisce al presidio lecchese sul blocco del ddl Zan

La CGIL Lecco aderisce al presidio di sabato 30 ottobre alle ore 16 in Piazza Cermenati, organizzato dall'associazione "LGBT+diritti Renzo e Lucio" contro il voto parlamentare di mercoledì 27 ottobre che di fatto sancisce il blocco del ddl Zan.

Riteniamo molto grave e preoccupante l'esito di tale decisione, sia per il pessimo risultato, sia per le scene da "tifoseria da stadio" a cui abbiamo assistito in uno dei principali luoghi istituzionali del Paese.

Quel voto rappresenta un arretramento culturale per l'Italia, con i suoi rappresentanti che scelgono di non difendere i più fragili e vulnerabili e perdono l'occasione di portare il Paese su una strada di maggiore civiltà.

Saremo quindi anche noi in piazza per continuare la battaglia per l'inclusione sociale e contro le discriminazioni tutte, e per creare una società più giusta, equa e solidale.

La Segreteria CGIL Lecco
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco