• Sei il visitatore n° 361.282.683
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 03 novembre 2021 alle 13:27

Cassago: inaugurati gli ambulatori al centro civico. Ospite l'assessore regionale Locatelli

Taglio del nastro questa mattina, per i nuovi ambulatori medici di Cassago. Madrina d'eccezione della cerimonia, l'assessore regionale alla famiglia Alessandra Locatelli, già in passato ospite presso il municipio di Piazza Italia Libera, dove è stata invitata dal sindaco Roberta Marabese e dalla sua amministrazione.

Il taglio del nastro dei nuovi ambulatori medici

Alla presenza dei volontari delle associazioni che si occupano di servizi sociali, del consigliere regionale Mauro Piazza, di assessori e consiglieri comunali e dei medici di base dr.Carlo Citterio e dr.ssa Catia Galimberti, la prima cittadina ha brevemente spiegato la scelta di trasferire gli ambulatori dall'ex municipio - ormai fatiscente - al piano terra del centro civico, dove è stato ricavato un ampio spazio al posto dell'ufficio di polizia locale, a sua volta trasferito in un altro locale a pochi metri di distanza.

Al centro il sindaco Marabese e a destra i medici dr.Citterio e dr.ssa Galimberti

L'assessore regionale con alcuni volontari del Comune

''Le condizioni dell'ex palazzo comunale non ci consentivano di mantenere in quella sede un servizio così importante per i cittadini, che abbiamo spostato qui un mese fa. E' un progetto al quale la nostra amministrazione ha creduto fin da subito e che abbiamo portato avanti insieme ai medici'' ha spiegato il sindaco Marabese, cedendo poi la parola al collega di giunta, l'assessore ai lavori pubblici Emilio Panzeri.

''Abbiamo pensato di sfruttare questo spazio del nostro municipio dotato di ingresso indipendente rispetto al resto del palazzo, creando una sede su misura rispetto alle esigenze dei medici e di Ats, con i quali ci siamo confrontati. A livello finanziario, abbiamo utilizzato circa 60mila euro, ovvero parte dei fondi regionali concessi per il post Covid''.

L'assessore Panzeri fra la dr.ssa Galimberti e l'assessore Locatelli

I nuovi ambulatori sono dotati di tre locali con impianto di ventilazione meccanica e allacciamenti tecnologici adatti anche per supportare apparecchiature elettro-medicali. Attualmente vengono sfruttati soltanto da due dei medici di base a disposizione dell'utenza cassaghese, mentre la pediatra è rimasta nella sede ambulatoriale di Oriano. L'auspicio della giunta è quella che in futuro possano essere occupati da ulteriori professionisti e che, di concerto con gli enti preposti, si possa garantire un servizio aggiuntivo mediante la presenza occasionale di medici specialisti.

L'omaggio all'assessore regionale Alessandra Locatelli. Sotto al centro il consigliere regionale Mauro Piazza

Il progetto illustrato dalla giunta cassaghese è stato accolto con favore dall'ospite della cerimonia, l'assessore regionale Locatelli che ha posto l'accento sul valore degli spazi, ma soprattutto delle persone. ''Il bello di queste iniziative è il riuscire a portarle avanti insieme e oggi potete dire di aggiungere un tassello in più nella storia della vostra comunità, in un momento peraltro difficile, segnato dalla ripresa dopo il Covid. Da parte mia e di Regione Lombardia c'è tutto il sostegno e l'apprezzamento per le comunità che vanno avanti nella stessa direzione. Grazie a tutti per gli sforzi che avete fatto'' le parole dell'assessore Locatelli.

Da sinistra il consigliere Sergio Pini, il vice sindaco Monica Conti, il consigliere Riccardo Silvestri e il sindaco Roberta Marabese

Dopo la consegna ai medici di un apparecchio per sanificare l'ambiente (donato dalla Lipothermo del cassaghese Claudio Lipodio ndr), spazio al taglio del nastro, momento affidato alla ''madrina'' dell'evento e alla prima cittadina cassaghese che ha poi illustrato i nuovi locali messi a disposizione della cittadinanza.

Una foto di gruppo ed un buffet tenendo fede alle norme anti-Covid hanno concluso la speciale mattinata alla presenza dell'esponente della giunta Fontana, omaggiata di un mazzo di fiori e di un libro dedicato al Rus Cassiciacum.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco