Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 303.704.043
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 22 novembre 2021 alle 09:24

Missaglia: Fuoriclasse presenta l'attività ai genitori e cerca nuovi associati e volontari

Porte aperte giovedì sera a scuola, grazie all'associazione Fuoriclasse che lo scorso 18 novembre ha invitato i genitori degli alunni frequentanti i plessi dell'istituto comprensivo missagliese, presso la scuola primaria Moneta per condividere progetti e iniziative da realizzare nel corso dell'anno scolastico, lanciando al tempo stesso un appello alla partecipazione.

Alcuni volontari di Fuoriclasse in occasione della recente iniziativa del mercatino dei ragazzi

L'incontro ha avuto inizio alle 20,30 e a prendere la parola per primo è stato Maurizio Este, presidente uscente del sodalizio, salutando gli intervenuti ed esprimendo soddisfazione per la presenza dei genitori all'incontro.

Maurizio Este

''Fuoriclasse è un'associazione che opera da anni con le scuole del nostro territorio e che come saprete, ha sempre organizzato iniziative e supportato il comprensivo in diverse occasioni. Ha istituito negli anni diversi servizi come il pre scuola, molto apprezzato dai genitori con più di 30 iscritti, ha raccolto fondi per rimettere in sesto aule o per acquistare materiale tecnologico. Ha messo a punto il servizio di baby sitting (che con il covid è stato interrotto) e soprattutto ha organizzato attività ludiche per i bambini che hanno lo scopo sempre di raccogliere fondi destinati alla scuola oltre che a far divertire i ragazzi e far provare loro nuove esperienze'' ha detto Este in apertura di serata.

L'associazione infatti, ha sempre organizzato progetti creativi apprezzatissimi sia dai bambini che dagli adulti, ma anche da tutta la comunità perché sono stati capaci di creare momenti di aggregazione a favore dell'intera comunità. Un esempio concreto è la giornata dell'arte o ancora il mercatino dei bambini: occasioni di insegnamento caratterizzate da attimi di gioia da condividere.
Tutto questo però, può essere realizzato soltanto con l'aiuto di volontari che abbiano voglia e che pongano impegno nel costruire il futuro della scuola e dei propri figli. Fuoriclasse del resto fa proprio questo: partecipa attivamente alle vite dei figli e contribuisce allo sviluppo del loro futuro.

L'iniziativa per Halloween svolta negli anni scorsi al Monastero

''Il genitore deve riprendere posto nell'istituzione scolastica: vi chiediamo di sostenere l'associazione, che permette di realizzare pienamente la nostra offerta formativa, che dà pari opportunità a tutti i bambini e diffonde valori fondamentali per la crescita dei nostri figli. La collaborazione dei genitori è necessaria e per questo cerchiamo nuove adesioni. C'è una grande voglia di ricominciare, di valorizzare il territorio in cui ci troviamo e di sfruttare gli spazi fuori dall'ambiente scolastico per renderlo accogliente e sereno per non fare sentire i nostri ragazzi soli, soprattutto dopo questi anni difficili'' le parole espresse della dirigente dell'istituto comprensivo Rita Levi Montalcini, Mariacristina Cilli, presente con tutto il suo staff didattico in rappresentanza di ciascuno dei plessi.

A sinistra la dirigente Mariacristina Cilli

L'associazione ormai è fondamentale per la scuola e soprattutto amata dai ragazzi, che chiedono sempre quando sarà il prossimo evento, per poi parteciparvi con grande entusiasmo. Per questo motivo c'è bisogno di nuovi volti che portino la loro creatività e la loro voglia di fare in Fuoriclasse, continuando a regalare sorrisi ai bambini.
Confermato per quest'anno il progetto teatrale per le classi quarte della scuola primaria, mentre la novità è rappresentata dalla web radio che sarà attivata per gli alunni di terza media.

L'assessore all'istruzione di Monticello, Maria Teresa Colombo

''Sappiamo che ognuno ha i suoi impegni lavorativi e tante volte è difficile gestire tutto, ma Fuoriclasse impegna davvero poco tempo ed è gratificante e soffisfacente realizzare iniziative e vedere tutti felici'' hanno aggiunto i volontari sostenuti da Laura Pozzi e Maria Teresa Colombo, assessori all'istruzione di Missaglia e Monticello, presenti alla serata.
Un genitore deve essere responsabile per la società del domani, essere attivo e non stare fuori dai giochi: per questo Fuoriclasse lancia a gran voce un appello di partecipazione.

L'assessore all'istruzione di Missaglia, Laura Pozzi

Per associarsi a Fuoriclasse è possibile cliccare QUI oppure recarsi presso cartoleria da Veru o Missaglia libri.
M.T.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco