Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 303.698.582
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 24 novembre 2021 alle 14:50

Missaglia: quattro atleti della Total Workout sul podio ai campionati italiani di bodybuilding

Una serata all'insegna delle vittorie e di tantissime soddisfazioni quella di sabato 20 novembre scorso per gli atleti della palestra Total Workout di Missaglia, dove si sono collezionate coppe e risultati nei campionati italiani organizzati dalla World Bodybuilding & Physique Sports Federation (WBPF). La competizione si è tenuta presso il palazzetto sportivo di Tabiago, dove si sono radunati per l'occasione anche altre palestre del territorio e non, insieme ad un numeroso pubblico pronto a
supportare i propri atleti nel momento del giudizio dei giudici.

Davide Besana con Giovanni Dell'Orto

La serata si è quindi aperta alle ore 20 e uno dopo l'altro i ragazzi della palestra missagliese sono saliti sul palco per mostrare i risultati sul loro fisico dell'impegno e della dedizione che hanno dimostrato nei mesi precedenti alla gara, quando dieta e allenamento sono state le parole d'ordine della loro preparazione. Con loro anche i due preparatori e allenatori della palestra, Giovanni Dell'Orto e Ramona Maggio, che oltre a gestire il centro missagliese hanno creduto nei loro ragazzi seguendoli quotidianamente in modo da farli arrivare al meglio della forma nel giorno della gara.

In particolare, 4 sono stati gli atleti che si sono messi in gioco e hanno partecipato alla competizione, alcuni di loro addirittura alla prima esperienza di gara questo tipo, probabilmente senza la minima idea che sarebbero usciti dal palazzetto con il loro primo riconoscimento ufficiale. Nella stessa categoria Man Physique, hanno gareggiato sia Giorgio Monza, 28 anni di Barzanò che Davide Besana, 21 anni e originario di Missaglia, i quali insieme sono riusciti a conquistare rispettivamente il primo e il secondo posto del gruppo, sbaragliando di fatto la concorrenza.

Solo emozione e riconoscenza nelle parole dei due giovani: "Il bodybuilding è uno sport che non tutti apprezzano, ma i sacrifici che si celano dietro quei pochi secondi sul palco sono davvero tanti. Personalmente mi sono preparato solo in 15 giorni e quindi è stato un lavoro quasi improvvisato ma di cui si sono visti i risultati. Ero nervosissimo i giorni prima della gara, ma una volta salito sul palco e superato l'impasse iniziale, il resto della serata è stata in discesa" ha commentato Davide, il più giovane dei due, al quale ha fatto eco lo stesso primo posto Giorgio: "Sono orgoglioso del risultato ottenuto, prima gara e prima vittoria. Ci vuole ovviamente molta dedizione nel seguire uno stile di vita corretto ma non avrei conseguito nulla se non per merito del mio preparatore Giovanni Dell'orto che si dimostra sempre imbattibile grazie al suo bagaglio tecnico. Sono davvero felice che sia lui a prepararmi e anche del fatto che noi della Total Workout abbiamo creato un clima di squadra eccezionale. Ne usciamo molto motivati e pronti ad affrontare la prossima gara. Inoltre, voglio ringraziare anche Ramona, che ha sempre cercato di tenermi il morale alto".

Aura Clelia Ravasio (a destra) con Ramona Maggio

Un'altra soddisfazione è venuta invece nella categoria di Bodybuilding fino a 85 kg, dove il trentaquattrenne di Camparada Mario Consonni ha raggiunto il primo posto della classifica finale nella sua quarta esperienza nelle gare di bodybuilding. "Il mio primo pensiero va a Giovanni e Ramona perché senza di loro non avrei potuto essere sul palco a gareggiare, volevo ringraziare poi la mia compagna e la mia famiglia che mi sono stati vicini. Riguardo la gara posso solo dire che è stato un grande rientro!" ha commentato Mario dopo la competizione.

Giorgio Monza

Infine, l'ultimo grande risultato, ma non per importanza, è stato quello raggiunto dalla trentatreenne Aura Clelia Ravasio, originaria di Valgreghentino, che gareggiando per la prima volta nella categoria bikini è riuscita ad aggiudicarsi con impegno e tenacia il primo posto del gruppo. "Mi sono preparata davvero in poco tempo perché solo 10 giorni prima della gara ho saputo che avrei partecipato alla competizione, ma devo dire che è stato emozionante e anche soddisfacente e ho avuto la possibilità di divertirmi. Durante la gara mi sentivo molto tesa, sono salita sul palco e avevo la mente sgombera perché ero sicura del mio impegno. Sono contenta perché credo e spero di aver reso fieri anche i miei preparatori." ci ha raccontato la ragazza, visibilmente felice e orgogliosa del super traguardo realizzato nel suo esordio in una gara simile.

Mario Consonni

La stessa Ramona, che ha creduto in lei fin dal principio, ha potuto solo aggiungere in più un sorriso commosso e carico di soddisfazione per il risultato di Aura, e ovviamente per quello di tutti gli altri ragazzi vittoriosi. Non è mancato infine il commento di Giovanni, che si è detto contento dei ragazzi, del loro impegno negli ultimi mesi e delle soddisfazioni portate a casa in occasione di sabato scorso, senza dimenticare che già a partire dal prossimo anno ci saranno nuove competizioni alle quali gli atleti della Total Workout potranno prendere parte. Dopo l'incredibile risultato di sabato, quindi, tutti e 4 i ragazzi sono già ritornati in palestra per allenarsi in vista, si spera, di una loro presenza nelle prossime competizioni.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco