Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.612.065
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 09 dicembre 2021 alle 11:29

Pendolari Lecco-Como: un guasto causa ritardo sulla linea

Non c'è pace per i pendolari della linea ferroviaria Como-Lecco: anche oggi, dopo la pausa festiva per l'Immacolata, un guasto all'infrastruttura e poi ad un treno ha causato nuovi ritardo sulla linea già nelle prime ore del mattino. Il treno 10415, partito dalla stazione di Como San Giovanni alle 6.25, a causa di un guasto a uno scambio nella stazione di Merone, viaggiava verso Lecco con 36 minuti di ritardo.

Il treno 10417, partito da Como alle 7.41, a causa di un guasto che si è verificato proprio nella stazione di partenza, viaggiava con 28 minuti di ritardo. Infine, il treno 10418, in partenza da Lecco alle 7.51, ha avviato e proseguito il tragitto con 40 minuti di ritardo a causa dell'attesa del treno in arrivò da Como San Giovanni.

Insomma, un giovedì nero per tutti i pendolari che questa mattina, giovedì 9 dicembre, si sono recati in stazione per andare al lavoro o nei luoghi di studio con i mezzi pubblici. Un giovedì che fa seguito a un lunedì altrettanto nero: lo scorso 6 dicembre, infatti, oltre a un guasto al passaggio a livello ad Albate-Trecallo, si è verificato persino un guasto a un treno, causando una circolazione fortemente rallentata.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco