Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 310.347.892
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 17 dicembre 2021 alle 16:50

In memoria di Rinaldo Villa

Riceviamo e pubblichiamo il ricordo del sindaco di Casatenovo, Filippo Galbiati, letto quest'oggi nella parrocchia di San Giorgio in occasione delle esequie funebri dell'imprenditore Rinaldo Villa:

Il sindaco Filippo Galbiati
In rappresentanza di tutta l'Amministrazione Comunale, dell'Arma dei Carabinieri qui rappresentata dal Tenente Gerolin e dal Luogotenente Cucciniello e certo di interpretare il sentimento della Comunità di Casatenovo, esprimo profondo cordoglio alla famiglia di Rinaldo Villa; la sua scomparsa è una certo perdita per la famiglia e  i suoi cari, ma anche per l'intera comunità nella quale ha vissuto e operato.
Rinaldo Villa ha fatto parte di quella generazione cresciuta dopo la guerra, che ha respirato e vissuto, con  la libertà,  la voglia e l'entusiasmo di ricostruire il Paese;  valori che ha visto incarnati quotidianamente nell' intraprendenza e nella tenacia del papà Dante che dal nulla, da una piccola officina, ha fatto sorgere un'azienda che rapidamente si è affermata ed imposta per qualità nel settore meccanico. 
Si è formato e temprato accanto al padre tanto da assumersi la responsabilità dell'azienda, pur in giovane età, quando il padre è prematuramente mancato.
Il senso del dovere, le competenze acquisite, la continua attenzione all'evolversi delle tecnologie, gli investimenti impegnati per essere all'avanguardia ed essere competitivi sul mercato nazionale ed estero hanno fatto della "Dante Villa" un fiore all'occhiello per  Casatenovo e per la Brianza, un gioiello della nostra Brianza aperto al mondo.
E' stato un imprenditore illuminato, attento allo sviluppo dell'azienda, ma anche vicino ai numerosi dipendenti con i quali ha sempre instaurato un rapporto di familiarità. I suoi operai, molti dei quali qui oggi,  hanno spesso vissuto la fabbrica come una seconda famiglia. 
Leggendo quanto Dante, suo figlio, ha detto in questi giorni del papà siamo, certi che i valori di Rinaldo Villa non andranno perduti.
Rinaldo Villa non ha tenuto per sé nemmeno la sua passione per i motori e per lo sport in generale, ed è stato una presenza attiva e stimolante nel tessuto sociale del paese; tutti ricordiamo con orgoglio i successi ottenuti dalla squadra locale negli anni ‘80, quando la Casatese sotto la sua guida ha raggiunto i vertici della serie C2.
Ai famigliari, che in questo momento ne avvertono con dolore la mancanza:  abbiate fino in fondo consapevolezza del fatto che Rinaldo ha avverato con la sua vita l'alto valore costituzionale del lavoro, valore fondante la nostra Repubblica. 
Casatenovo ha questa consapevolezza e si stringe con un caloroso abbraccio a voi familiari e saluta Rinaldo Villa ringraziandolo per tutto quello che ha saputo realizzare nel nostro paese e per il nostro paese.


Casatenovo, 17 dicembre 2021
Articoli correlati:
15.12.2021 - Casatenovo: il 17 i funerali dell'imprenditore Rinaldo Villa, mancato a 84 anni
13.12.2021 - Casatenovo: cordoglio per la scomparsa improvvisa di Rinaldo della ''Dante Villa''
11.12.2021 - Casatese con il lutto al braccio per la morte dell'ex presidente Villa
Filippo Galbiati, sindaco di Casatenovo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco