Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 310.348.220
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 22 dicembre 2021 alle 13:32

Costa: Positive People di Villa Beretta testimoni al master in medicina riabilitativa

Si è da poco concluso, con una testimonianza dei "Positive People", il master di I e II livello in "tecnologie per l'innovazione in medicina riabilitativa e per l'assistenza". Il corso di specializzazione, fortemente desiderato da Franco Molteni, direttore del dipartimento di medicina riabilitativa di Villa Beretta a Costa Masnaga e docente al master, si è tenuto presso il polo di Lecco del Politecnico di Milano.

La scorsa settimana si è tenuta la discussione delle tesi dei corsisti che, riuniti per la cerimonia di conferimento del diploma, hanno potuto assistere alla testimonianza di una rappresentanza di ex pazienti che da pochi mesi hanno creato un'associazione in sostegno alle attività della struttura. "È un'associazione di persone che pensano positivo e, siccome abbiamo detto che questo master doveva avere al centro le persone che usufruiscono della tecnologia, ho chiesto a Enrico e Gabriele di rappresentare tutte le persone con cui stiamo lavorando. Sono le persone che idealmente vi consegneranno i diplomi e danno senso al vostro lavoro" ha esordito il dottor Molteni, invitando sul palco Gabriele Montecalvo ed Enrico Raimondi, che hanno costituito il sodalizio insieme a Salvatore Petrucci e Anna Rivolta.

Il dottor Franco Molteni e sotto Enrico Raimondi e Gabriele Montecalvo

"Essere positivi vuol dire avere vinto buona parte della propria battaglia, qualunque essa sia, qualunque sia la sua durata o complessità - ha detto Raimondi - L'ottimismo di una pennellata di colore alle nostre emozioni restituisce un senso al nostro agire quotidiano, trasforma in azione ogni nostro pensiero, grande o piccolo che sia. Quindi, pensare positivo migliora la vita e non costa niente".

Montecalvo ha sottolineato l'importanza di unire l'umanità alla competenza professionale, un valore aggiunto ben percepito dai pazienti: "La conoscenza tecnica e scientifica nella vostra professione è sicuramente fondamentale, ma lo è altrettanto lavorare ogni giorno con il sorriso e con la capacità di trasmettere un'emozione - ha sottolineato - Da ex paziente, vedere le persone che gestiscono quotidianamente il momento forse più difficile della propria vita con il sorriso, fa la differenza. Quindi, il mio augurio è che il sorriso possa sempre accompagnarvi nella vostra professione".
Il professor Molteni ha quindi chiuso il suo intervento: "Sono parole importanti e saranno il motto da tradurre in inglese per il prossimo master - ha rilanciato - Sono parole che danno davvero il senso anche alla fatica che tutte le persone che hanno fatto questo master hanno incontrato. Voi vedete sul campo quello che si traduce in azioni concrete, ma queste azioni concrete se non sono accompagnate dallo spirito che voi ci state trasmettendo, non hanno lo stesso valore".

Ha poi concluso con i complimenti rivolti all'associazione per i progetti: "Loro si stanno impegnando tanto, stanno facendo cose importanti, tra l'altro con idee che abbiamo di sviluppo sull'attività sportiva per le persone che hanno abilità e identità differenti, identità che si sono costruite bene, con grande forza".
"Positive People" ha anche promosso un evento a tema natalizio, lo scorso 19 dicembre. Dopo un momento di raccoglimento religioso a Villa Beretta, è stata servita una cioccolata calda, offerta dalla Pasticceria Fumagalli di Barzanò, oltre a panettoni e pandori ai numerosi pazienti che hanno partecipato. Al termine è stata organizzata una tombolata: un'occasione per stare insieme prima delle festività che sono ormai in arrivo.

M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco