Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 311.525.374
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 24 dicembre 2021 alle 17:32

Cassago: alunni nei plessi scolastici in calo rispetto al 2020

È stato approvato a maggioranza il piano di diritto allo studio 2021/2022 del Comune di Cassago nella seduta consiliare di giovedì 23 dicembre. Ad illustrare progetti, costi e novità è stato l'assessore all'istruzione Cristian Serra, che è partito con l'esporre al resto del consiglio i principali interventi effettuati nel corso dell'anno nell'ambito dell'edilizia scolastica comprendente i plessi delle scuole e dell'asilo.

L'assessore all'istruzione Cristian Serra

Tra questi, da ricordare presso la scuola dell'infanzia, si trovano il rifacimento del parco giochi, la riparazione dell'impianto antincendio e la manutenzione straordinaria dell'impianto di rilevazione di fumo. Alla scuola primaria si è invece proceduto con la sostituzione della caldaia, interventi di pulizia straordinaria e il rifacimento del verde esterno al plesso per completare un intervento di asfaltatura dell'anno scorso per rimuovere le radici esposte. Infine, alla secondaria di primo grado ci sono stati dei lavori per la sostituzione dei serramenti, la sostituzione delle caldaie e la riparazione dell'ascensore. In tutte le scuole ci sono stati anche interventi di valutazione della vulnerabilità sismica degli edifici, portando la somma complessiva dei lavori a 128mila euro, risorse che però permetteranno anche un certo risparmio economico grazie ad interventi di efficientamento energetico. Altre spese rilevanti sono poi quelle di gestione, per un totale di 91mila euro.

Il sindaco Roberta Marabese

Sul punto il sindaco Roberta Marabese ha voluto ringraziare pubblicamente la fondazione Timken per la donazione al Comune di risorse economiche destinate al rifacimento di diversi lotti di serramenti presso la scuola secondaria di primo grado. Venendo poi ai numeri sulla popolazione scolastica l'assessore Serra ha parlato di 556 studenti nel 2021, senza contare però i bambini dell'asilo nido considerato un servizio accessorio si arriverebbe ad un totale di 551 studenti. Un dato in calo rispetto alle immatricolazioni dell'anno scorso, pari a 565 iscritti, con 14 studenti in meno nella popolazione scolastica probabilmente dovuti, secondo l'assessore, anche alla difficile situazione pandemica ancora in corso. Tra questi alunni ci sono poi stati alcuni soggetti che hanno avuto bisogno di servizi educativi aggiuntivi e specifici per un costo totale di 78mila euro. 74 sono stati invece gli iscritti al servizio di trasporto che ha registrato un aumento nei costi, a differenza di quello della refezione scolastica, per via dei maggiori interventi di pulizia e sanificazione dei mezzi. Rinnovato anche il piano della dote scuola di Regione Lombardia con buoni sconto per materiale didattico o accesso a borse di studio statale in base alla tariffa isee, e la misura del bonus nidi o nidi gratis per avere riduzioni del prezzo del servizio sempre a seconda del livello di isee.

L'amministrazione sostiene poi anche alcuni progetti di integrazione all'offerta formativa delle scuole: il potenziamento dell'inglese con inserimento di personale madrelingua, educazione musicale, lo sport a scuola, laboratori di lettura per l'infanzia e la scuola primaria, educazione stradale, educazione civica con il consiglio comunale dei ragazzi, progetti di valorizzazione territorio, educazione affettiva e sul bullismo. Infine, l'assessore ha ricordato l'apertura del bando per le borse di studio comunali per l'anno scolastico ed accademico 2020/2021, aperte agli studenti più meritevoli di Cassago e che andrà a scadenza il prossimo 21 gennaio.
Prima di passare alla votazione della delibera, il consigliere Maurizio Corbetta di Progetto Cassago Democratica ha espresso soddisfazione per i numeri della popolazione scolastica, ricordando però che la situazione attuale è ancora "ben lontana" dai famosi 600 iscritti che ci si era preposti all'atto della fondazione dell'istituto comprensivo e che possono essere raggiunti solo rendendo ancora più appetibili le funzioni e i servizi scolastici scongiurando la mancanza di studenti nel futuro.
La delibera è stata quindi accolta favorevolmente con l'astensione dei due consiglieri di minoranza, Maurizio Corbetta e Sergio Tiziano Pini.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco