Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 311.522.337
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 01 gennaio 2022 alle 15:29

Basket, Serie A1: il 2 derby Limonta Costa-Costruzioni Italia Broni

E’ tempo di derby, il secondo della stagione, per la Limonta Costa Masnaga, che, domani alle 18.00, farà visita alla Costruzioni Italia Broni, formazione appaiata in classifica, ma che può vantare di maggiori rotazioni.

Le lecchesi, rimaneggiate dopo la partenza di Toffali e Jackson, cercano di tenere botta in attesa dell’arrivo di un rinforzo che possa ampliare le rotazioni e dare una mano su entrambi i lati del campo.

Il quintetto pavese é ostico: Bestagno é il playmaker, che detta ritmi e crea con fantasia; Galbiati, guardia, può far male con le sue volate solitarie in contropiede; come numero 3, la tiratrice mancina Mia Masic; e, per finire, la coppia sotto canestro, di buonissimo livello, formata da Dedic come numero 4 e Krivacevic come numero 5.

Coach Paolo Seletti vede così la sfida: “Per noi questo é sicuramente uno scontro diretto, avendo, ad oggi, gli stessi punti in classifica. Giocare su un campo complicato come può essere il Palaverde di Broni non volge sicuramente a nostro favore. Non sarà, quindi, una partita per nulla semplice. La settimana post-natalizia devo ammettere che é stata molto buona sia a livello di intensità che di qualità, seppur sempre a ranghi ridottissimi. Il nostro obbiettivo deve essere fare una gara “esperta”, perché loro sono una formazione che ti punisce appena commetti degli errori. Sono sveglie, talentuose ed aggressive, soprattutto a livello di quintetto base. Noi, dal canto nostro, cerchiamo di sopperire a certe mancanze pensando a qualcosa che possa mettere dei sassolini nei loro ingranaggi.”

Il 2022 avrà tanti verdetti da pronunciare, si comincia da domani!
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco