Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.995.999
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 06 gennaio 2022 alle 18:53

Cassago: l’ex sede pensionati diventerà un centro per tutti i cittadini. L'idea della giunta

Il sindaco Roberta Marabese
Non si è fatta attendere la risposta dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Roberta Marabese, dopo che nei giorni scorsi sono state avanzate ipotesi e rese dichiarazioni ufficiali circa le sorti del centro civico in via San Marco 9/A, nella località cassaghese di Oriano.
Fino al 31 dicembre scorso, infatti, i locali comunali erano stati concessi, grazie a una convenzione, all'Associazione Pensionati cassaghesi, che ha potuto contare su quel punto di ritrovo per venticinque anni.
Con l'approssimarsi della scadenza dell'accordo scritto non era pervenuta nessuna dichiarazione ufficiale da parte dell'amministrazione: un silenzio che presagiva che la giunta Marabese avesse altri progetti per il centro civico.
Il 4 gennaio scorso, dopo un incontro vis a vis tra l'amministrazione comunale e il direttivo dell'associazione, i dubbi sono diventati certezze: l'amministrazione ha chiarito la propria volontà di non rinnovare la convenzione con l'associazione cassaghese.
Il giorno successivo, il neo presidente dell'associazione, Luigi Pirovano, ha voluto informare la cittadinanza dell'accaduto con un lungo comunicato stampa che riportava la verità del gruppo e che giudicava "ingiusta e sbagliata" la scelta dell'amministrazione comunale. La prima cittadina di Cassago, insieme ai suoi colleghi, ha deciso di uscire allo scoperto e prendere una posizione circa le sorti del centro civico di Oriano. Come si legge in una dichiarazione inviataci quest'oggi dal sindaco Roberta Marabese, e che pubblichiamo integralmente, il centro continuerà ad essere un luogo dedito alla protezione del benessere e della salute psico-fisica delle persone anziane, ma allo stesso tempo è intenzione dell'amministrazione adeguarne e valorizzarne le potenzialità a favore di tutti i cittadini. Sembra quindi che l'utilizzo esclusivo del centro da parte dell'associazione cassaghese sia giunto a termine.
L’Amministrazione Comunale di Cassago Brianza intende mantenere la funzione principale del Centro sito in via San Marco, fraz. di Oriano, come luogo dedito  alla protezione del benessere e della salute psico-fisica delle persone anziane, ma vuole anche, visto che in trent’anni si è evidentemente e profondamente modificato il contesto sociale della nostra comunità, adeguarne e valorizzarne le potenzialità a favore sia delle persone anziane sia di tutti i cittadini.
Per questo motivo, oltre che per gli obblighi di legge relativi all’utilizzo di beni pubblici, che illustrerò volentieri qualora si ritenesse opportuno, si sta predisponendo  una manifestazione di interesse nel rispetto dei principi di imparzialità, pubblicità, trasparenza e parità di trattamento, che verrà pubblicata a breve.
La partecipazione e l’assegnazione avverranno nel rispetto della normativa vigente.

Articoli correlati:
05.01.2022 - Cassago: i pensionati senza sede dopo 25 anni. La loro verità in un comunicato
04.01.2022 - Cassago, pensionati: eletto il nuovo direttivo, ma c'è incertezza sul rinnovo della sede
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco