Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 328.041.377
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 12 gennaio 2022 alle 11:18

Molteno, comunità pastorale: i dati statistici confermano l'inverno demografico

Don Massimo Santambrogio
Le cerimonie funebri, purtroppo, hanno segnato ancora il 2021: sono state circa 10 in più rispetto al 2019 le esequie celebrate per l'ultimo saluto ai concittadini. D'altro lato, il cosiddetto inverno demografico, dunque il calo delle nascite, si riflette anche nei piccoli centri.
Sono stati pubblicati nel primo numero di Martinetto dell'anno i dati statistici della comunità pastorale dei Santi Martino e Benedetto, che comprende le parrocchie di Brongio, Molteno con Garbagnate Monastero e Sirone.
L'anno 2020, segnato dalla pandemia, aveva fatto registrare un'impennata di funerali (87 nelle tre parrocchie) e quasi un azzeramento dei matrimoni (2). Vediamo com'è andata nell'anno che ha seguito i periodi di confinamento. Chi aveva ipotizzato una nuova primavera demografica, con un boom di nuovi vagiti a scandire le giornate delle coppie, si troverà spiazzato. Nelle tre parrocchie sono stati celebrati 41 battesimi, a fronte dei 48 del 2020: nell'anno della pandemia, che ancora oggi sta condizionando il modo di lavorare, non tutti hanno pensato ad allargare la famiglia, anche se, a onor del vero, c'è stato un aumento rispetto al 2019 quando i battesimi si fermarono a quota 35. Lo rileva anche il responsabile di comunità, don Massimo Santambrogio: "Senza entrare in letture sociologiche, vediamo a colpo d'occhio che quello che viene chiamato "l'inverno demografico" è ormai realtà anche nei nostri paesi".
Se i dati confermano non esserci stato alcun boom demografico, i matrimoni hanno recuperato i livelli pre pandemia. Nel 2020 solo due coppie erano convolate a nozze mentre altre, con l'arrivo del Covid-19, avevano preferito rinviare celebrazioni che sarebbero state all'insegna delle limitazioni. Le celebrazioni, in molti casi, sono state posticipate di un anno e così nel 2021, ben 15 coppie hanno suggellato il loro amore davanti all'altare. La maglia nera, in fatto di unioni, va a Sirone che per il secondo anno consecutivo non assiste a cerimonie di scambio delle fedi nella chiesa di San Carlo. Nel 2019, invece erano stati celebrati 10 matrimoni: 8 a Molteno, 1 a Brongio e 1 a Sirone.
Veniamo infine ai funerali, scesi a 83 dopo il picco di 87 raggiunto nell'anno pandemico e in aumento rispetto ai 72 del 2019. In particolare gli incrementi, hanno interessato Brongio e Molteno mentre a Sirone si sono quasi dimezzati, tornando ai livelli pre pandemia.
Don Massimo ha poi voluto ricordare ai parrocchiani che la pandemia non è ancora finita. L'incremento dei casi che si sta verificando nei tre comuni, al momento, non causa variazioni delle funzioni liturgiche, ma mantiene invariate le buone norme per evitare il contagio: igineizzazione della mani, mascherina che copra naso e bocca e distanziamento per coloro che non sono congiunti.
Il parroco ha infine voluto ringraziare anche tutte le persone che ci sono adoperate per rendere possibili le celebrazioni in questi giorni di festa. "Al termine del periodo natalizio facciamo giungere i nostri ringraziamenti a tutti coloro che non hanno fatto mancare il loro impegno e il loro servizio per aiutare tutta la comunità a gustare e ben celebrare questi santi giorni: grazie a chi pulisce e tiene in ordine le nostre chiese, anche con la continua igienizzazione dopo le messe; grazie a chi vigila sulla sicurezza; grazie a chi anima il canto, a chi proclama la parola di Dio, a chi serve all'altare e nelle sacrestie. Grazie a chi ha allestito i presepi nelle nostre chiese per darci modo di riflettere sul mistero dell'incarnazione da diverse angolature".

Qui sotto la sintesi dei dati statistici degli ultimi tre anni:


Dati statistici 2021

Brongio:

10 battesimi, 5 matrimoni e 18 funerali.

Molteno con Garbagnate Monastero:

23 battesimi, 10 matrimoni e 47 funerali.


Sirone:

8 battesimi, 0 matrimoni e 18 funerali.


Dati statistici 2020

Brongio:

10 battesimi, 1 matrimonio e 13 funerali.

Molteno con Garbagnate Monastero:

26 battesimi, 1 matrimonio e 42 funerali.

Sirone:

12 battesimi, 0 matrimoni, 32 funerali.


Dati statistici 2019

Brongio:

9 battesimi, 1 matrimonio e 21 funerali.

Molteno con Garbagnate Monastero:

15 battesimi, 8 matrimoni e 34 funerali.

Sirone:

11 battesimi, 1 matrimoni e 17 funerali.

M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco