Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.902.189
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 25 gennaio 2022 alle 14:59

Costa: è mancato Salvatore Petrucci fondatore dei Positive People

Si sono celebrati ieri i funerali di Salvatore Petrucci, uno dei fondatori dell'associazione "Positive People" nata in seno a Villa Beretta di Costa Masnaga per sostenere l'eccellenza riabilitativa attraverso l'acquisto di materiale sanitario ma anche per portare positività all'interno dei corridoi dell'ospedale attraverso, ad esempio, giornate sportive.
"La Congregazione Suore Infermiere dell'Addolorata e tutto il personale di Villa Beretta si uniscono in preghiera per la perdita di Salvatore Petrucci socio fondatore dell'associazione Positive People di Villa Beretta, associazione nata dalla volontà di alcuni pazienti ed ex degenti. Duplice lo scopo: creare una rete diffondendo il messaggio di positività ma anche sostenere l'ospedale, eccellenza in campo riabilitativo, acquistando strumenti e macchine in uso nelle palestre. Lo ricordiamo con grande affetto" dicono dall'ospedale.

Il sodalizio ha una costituzione recente e ha avviato le prime iniziative per coinvolgere tanti altri pazienti in un obiettivo comune. Positive People è stato fondato lo scorso ottobre in Villa Beretta per volontà dei soci Enrico Raimondi, Gabriele Montecalvo, Salvatore Petrucci e Anna Rivolta, che hanno coinvolto anche Gabriele Zanfrini, Alessia Fretta e Olga Naumouva.
Un commosso ricordo è stato espresso da Gabriele Montecalvo, segretario e portavoce dell'associazione che ha conosciuto in prima persona Salvatore proprio nei reparti dell'ospedale. "È stato un grande Uomo. Ci siamo conosciuti in un momento difficilissimo, io ricoverato a seguito di un gravissimo incidente in moto, lui per combattere contro una brutta bestia. Da subito mi ammaliato con la sua forza, la sua intelligenza, la sua saggezza ma anche la sua onestà. Posso tranquillamente dire che per me è stato un secondo padre".
Salvatore, di origini molisane, era di formazione geologo e negli anni Novanta, insieme alla moglie Olga, ha aperto il mercato russo alla vendita di forni industriali, realizzando in pochi anni un impero industriale.
Montecalvo ha ricordato come l'amico si sia impegnato e abbia dato un contributo attivo nella fondazione dell'associazione: "In Villa Beretta ha messo al servizio la sua capacità manageriale, la sua creatività e la sua bontà. Con lui creare la onlus Positive People è stata una delle esperienze più belle ed emozionanti della mia vita - ha proseguito Montecalvo - Salvatore ha saputo, in un momento triste e drammatico, trovare le energie per mettersi a servizio degli altri. Aveva sempre una parola positiva per tutti, un sorriso, un consiglio. In questi pochi mesi ha davvero cambiato me sicuramente, ma credo tutti noi". Per i Positive People, Salvatore ci sarà ancora, seppure non presente: "Mi mancherai Amico mio, ma ogni giorno, nel fare del bene ai bisognosi, tu sarai con noi".

M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco