Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.324.101
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 28 gennaio 2022 alle 09:08

Viganò, S.Apollonia: niente ravioli e salta anche la fiera

Sono stati giorni impegnativi per l'amministrazione di Viganò: tanti i dubbi in merito alla possibilità o meno di poter svolgere la tradizionale fiera di Sant'Apollonia, prevista a metà del prossimo mese. La decisione ufficiale, però, è arrivata nella giornata di mercoledì. "La fiera di S. Apollonia in programma per il prossimo 13 febbraio, è stata annullata a causa dell'attuale emergenza sanitaria" le parole riportate nella delibera di giunta comunale, composta dal primo cittadino Fabio Bertarini, dal vicesindaco Renato Ghezzi e dall'assessore Armando Fettolini.

Un'immagine della fiera di Sant'Apollonia prima del Covid

La volontà dell'amministrazione è quella di proteggere i cittadini, anche prendendo scelte difficili per tutti. Proprio per lo stesso motivo, infatti, nei giorni scorsi è stato annunciato dalla parrocchia del paese che nemmeno quest'anno verranno prodotti e venduti i tradizionali ravioli dolci.
Rimangono così un vecchio ricordo le bancherelle che ogni anno, la seconda domenica del mese di febbraio, riempivano le vie del paese attirando centinaia di persone.
Confermata invece la consegna delle civiche benemerenze, che si terrà proprio in occasione della giornata di festa di domenica 13 febbraio. Alle ore 11.30 presso la sala civica del paese infatti, si terrà la cerimonia di ritiro dell'attestato e della pergamena a due cittadini viganesi, scelti dalla giunta, che con opere concrete sono stati d'aiuto ai concittadini o hanno in qualche modo fatto bene al paese.
Mentre lo scorso anno furono premiati il sacrestano Mario Casiraghi e il defunto Rinaldo Sala (co-ideatore nel 1976 del raviolo di Sant'Apollonia) quest'anno i riconoscimenti verranno attribuiti ai viganesi Holtion Carciu - che due anni e mezzo fa salvò un bagnante mentre si trovava sulla spiaggia di Abbadia - e l'artista Carmen Manzoni.
Articoli correlati:
24.01.2022 - Viganò: la parrocchia rinuncia a preparare e a vendere i ravioli di S.Apollonia
S.L.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco