Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.319.410
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 31 gennaio 2022 alle 08:53

Oggiono: 35esima edizione del campionato brianzolo di corsa campestre

Si è svolta nel pomeriggio di sabato 29 gennaio la seconda prova del Campionato Brianzolo di corsa campestre 2022.

Dopo la prima gara prevista a Cantù il 15 gennaio, ma rinviata a causa della pandemia, è stata la volta del secondo appuntamento del campionato che si è svolto a Oggiono. Organizzata come da tradizione dall'Asd Avis Oggiono, la tappa cittadina del campionato podistico è tornata dopo il fermo del 2021 dovuto all'emergenza pandemica.

Anche l'edizione di quest'anno si è svolta, comunque, con alcune limitazioni dovute alle condizioni sanitarie e alla pandemia non ancora superata. È stata, infatti, prevista una riduzione del pubblico con anche l'esclusione degli atleti esordienti, ragazzi, cadetti e allievi. Limitazioni che hanno ridotto a sole tre le gare di categoria della manifestazione per ogni appuntamento in calendario.

Una scelta difficile - come gli stessi organizzatori hanno spiegato - ma che ha permesso al Campionato Brianzolo di ripartire con un calendario con sei appuntamenti previsti, almeno inizialmente.

Sono stati diversi gli atleti podisti che si sono presentati al via della gara oggionese, divenuta la prima valida per il campionato dopo l'annullamento della gara di Cantù. I corridori hanno affrontato un terreno condizionato dalla stagione invernale, ma con un clima mitigato dal bel tempo e dalla giornata di sole.

Al traguardo, a primeggiare nella categoria "SM50 e oltre", gara 1, sono stati Lissoni Stefano, atleta del Gruppo Ethos Running Team, giunto primo completando il percorso con il tempo di 21 minuti e 58 secondi. Al secondo posto è giunto Rigamonti Massimiliano, della squadra AsD Marciacaratesi, con un tempo di 22 minuti e 12 secondi a soli 15 secondi di distacco dal primo classificato. Sul terzo gradino del podio è salito Piantanida Felice, della Società Escursionisti Civatesi, con un tempo di 22 minuti e 18 secondi. Anche in questo caso il distacco fra secondo e terzo classificato è stato decisamente breve - venti secondi - segno dell'alto livello degli atleti che hanno partecipato alla competizione.

Nelle categorie SM40 - SM45 - PM - SM e SM35, gara 2, il primo classificato è stato l'atleta di casa Corti Daniele, dell'Atletica Oggiono '87 che è giunto primo sul traguardo con il tempo di 10 minuti e 35 secondi. Al secondo posto si è classificata Bilora Martina, atleta del Gruppo Escursionisti Falchi Olginatesi, con il tempo di 11 minuti e 10 secondi. Terzo gradino del podio per Ripamonti Martina della Polisportiva Team Brianza Lissone che ha completato il tracciato con il tempo di 11 minuti e 46 secondi.

Infine, nelle categorie SM40 - SM45 - PM - SM e SM35, gara 3, a tagliare il traguardo davanti a tutti è stato Bona Francesco della società Caivano Runners con il tempo di 19 minuti e 17 secondi. Secondo posto, a poco più di trenta secondi di distacco, per Riva Alessandro, atleta del gruppo Gsa Cometa, giunto sul traguardo con il tempo di 19 minuti e 50 secondi. Terzo posto per Vanini Leonardo, della società Cus Insubria Varese Como, che ha completato il percorso con il tempo di 19 minuti e 57 secondi a soli sette secondi dal secondo classificato.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco