• Sei il visitatore n° 361.804.797
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 07 febbraio 2022 alle 18:19

Viganò, il sindaco scrive ai cittadini: ecco perchè la fiera di S.Apollonia non si farà

Riceviamo e pubblichiamo la lettera che il sindaco di Viganò, Fabio Bertarini ha inviato ai suoi concittadini:

Il sindaco Bertarini
I primi giorni di febbraio il nostro paese vive un'atmosfera particolare che in qualche sfumatura ci riporta alle feste natalizie appena passate.
Tutti quanti, per alcuni giorni, ci trasformiamo in "Pasticceri", ognuno, con la propria ricetta custodita gelosamente come un tesoro, realizza i Ravioli dolci più gustosi; da alcuni anni è nato anche un concorso per premiare il "raviolo più buono".
Anche i nostri Artisti locali preparavano le proprie opere da esporre presso la Palestra comunale che per l'occasione si trasformava in "galleria d'arte", insomma ogni viganese aveva la propria missione da compiere.
Con dispiacere, anche quest'anno per la seconda edizione consecutiva, la manifestazione non avrà luogo; la situazione dei mesi estivi aveva fatto sperare ad un ritorno alla normalità, ma i fatti hanno smentito le nostre attese e il nostro quotidiano è ancora condizionato da restrizioni e dall'uso della mascherina.
L'Amministrazione Comunale, dopo aver vagliato qualsiasi possibile soluzione, ha quindi deciso a malincuore di sospendere la "Sagra": le nostre vie rimarranno vuote, senza il rumore e i profumi delle bancarelle che già dalle prime ore del mattino vestivano a festa le nostre Vie; la Palestra rimarrà chiusa e all'Oratorio non vedremo il consueto serpentone di persone in fila per l'acquisto dei Ravioli di Sant'Apollonia.
Siamo nell'era della digitalizzazione, tuttavia quando ammiro le foto della fiera appese nel corridoio degli uffici comunali, mi rendo conto, soprattutto negli ultimi due anni, dell'importanza per noi viganesi di questo evento fatto di tradizioni che profuma di passato: la semplicità di un "Firòn" di castagne, la nostalgica delizia del profumo della frittella e dello zucchero filato.
Mi auguro vivamente che la nostra amata "Fiera di Sant'Apollonia" rinasca già dal 2023; stiamo lavorando per realizzare qualcosa di veramente speciale.
Per quest'anno invito tutta la popolazione alla Santa Messa delle ore 10 durante la quale, come da tradizione, si brucerà il "Pallone" simbolo della vita del Martire che si consuma per la fede ardente nella trinità.
Ricordo inoltre che a seguire, nella Sala Consiliare del Comune, si svolgerà la cerimonia di assegnazione delle "Civiche Benemerenze, attribuite a due nostri concittadini: almeno questo, il Covid non è riuscito a sconfiggerlo. L'evento verrà trasmesso in diretta sul nostro canale Facebook.

Grazie,

Il vostro Sindaco Fabio Bertarini
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco