• Sei il visitatore n° 345.147.259
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 08 febbraio 2022 alle 18:16

Vivere Monticello lamenta il mancato dibattito su Retesalute

Riceviamo e pubblichiamo:


In vista dell'assemblea dei sindaci dei Comuni appartenenti all'Azienda Speciale Retesalute, che si terrà mercoledì, notiamo con profondo rammarico che il Comune di Monticello Brianza non potrà essere annoverato fra i diversi consigli comunali del casatese-meratese che sono stati convocati proprio per discutere della revoca della liquidazione dell'azienda. Seppure sia un passaggio facoltativo, tanti sindaci entreranno in assemblea rafforzati e ulteriormente legittimati dall'indirizzo a loro dato per approvare la revoca. La nostra Sindaca, invece, che riveste anche l'incarico del presidente della conferenza dei sindaci del casatese, non potrà dire lo stesso.
Durante il Consiglio Comunale del 19 novembre 2021, in cui abbiamo approvato unanimemente e responsabilmente il riconoscimento di un debito fuori bilancio, proprio per ripianare la nostra quota del disavanzo accertato, abbiamo auspicato maggior controllo e maggior coinvolgimento. Inoltre, la Sindaca ci ha garantito che in futuro in commissione sarebbe stata resa nota la situazione sullo stato di avanzamento del Piano di rilancio. Invece, non è stata mai convocata un'apposita seduta della commissione speciale per parlarne e non ci sono stati forniti documenti in merito allo stato attuale dell'azienda, né alla procedura di revoca della liquidazione.
A differenza di altri comuni della zona, ad esempio Casatenovo, Cassago, Ello e Osnago, a Monticello non ci sarà un confronto aperto sul futuro dell'azienda in Consiglio Comunale, e questo lo troviamo totalmente inaccettabile.
Vivere Monticello
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco