• Sei il visitatore n° 339.360.542
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 12 febbraio 2022 alle 15:38

Castello B.za: investimenti per marciapiedi. Approvati i programmi su biblioteca e sociale

Marco Formenti
La seduta consiliare di giovedì 10 febbraio si è aperta con alcune domande presentate dal gruppo di minoranza all'Amministrazione comunale.
Fra i diversi quesiti, Marco Formenti - capogruppo della Lega - ha chiesto delucidazioni sull'applicazione del protocollo sul controllo di vicinato. Un patto territoriali che il Comune di Castello Brianza aveva sottoscritto - come molti altri comuni della provincia - presso la Prefettura nel maggio dello scorso anno.
Aldo Riva - sindaco di Castello Brianza - ha comunicato di aver ricevuto 17 adesioni da parte di altrettanti cittadini. Ogni riunione per l'avvio del progetto, come per la presentazione all'intera cittadinanza, sarà realizzata solo quando il calo dei contagi dovuti al Coronavirus sarà sufficiente da garantire delle condizioni di sicurezza.
L'aula ha poi passato in rassegna le variazioni introdotte al Documento Unico di Programmazione valido per il triennio 2022/24. Spiegando le modifiche applicate all'atto di programmazione il sindaco ha dichiarato: «Si tratta di tre punti, un aggiornamento dei dati demografici [...], l'aggiornamento del fabbisogno del personale, dove viene inserito il fabbisogno di un dipendente [...] e del Piano Triennale delle Opere Pubbliche. In particolare, in quattro situazioni: aumento della voce per la messa in sicurezza stradale, con la messa in sicurezza del marciapiede di via Dante e la messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico, con la manutenzione straordinaria delle reti paramassi sopra la collina di Cologna. Altri due punti - ha proseguito il sindaco - riguardano la messa in sicurezza del territorio con formazioni dei marciapiedi [...]». Opere, queste ultime, che verranno realizzate in via Valmara, via Mulino e via Milano.
Come chiarito dal primo cittadino l'inserimento delle opere nel Piano è funzionale all'ottenimento di finanziamenti da parte del Ministero. Al momento solo l'opera di via Dante e la sistemazione delle reti paramassi dispongono di un finanziamento immediato. Poste in votazione, le modifiche al Dup sono state approvate all'unanimità.

Aldo Riva

All'unanimità sono state approvate anche alcune variazioni al Bilancio proposte dall'Amministrazione comunale. Prevedono l'utilizzo di alcune quote di avanzo vincolato «derivanti da fondi statali per interventi conseguenti alla pandemia» ha spiegato il sindaco Riva. Un importo pari a sei mila euro verrà utilizzato per fronteggiare minori entrate e maggiori spese conseguenti all'emergenza. Cinque mila euro - di provenienza statale - saranno utilizzati per adeguare le indennità degli Amministratori comunali. Un contributo pari a tre mila euro sarà utilizzato per incrementare le spese per la pulizia delle strade. Infine, l'investimento più significativo riguarderà proprio la realizzazione del marciapiede di via Dante che prevede uno stanziamento iniziale pari a 10mila euro.

Elena Formenti
«Speriamo che il 2022 possa essere ricco di attività da svolgere in presenza» ha esordito l'assessore alla Cultura Elena Formenti presentando il piano per la biblioteca dell'anno corrente. Circa 4mila e 500 euro verranno stanziati per l'acquisto di libri, ai quali si aggiungerà poi la tradizionale donazione annuale realizzata dall'associazione La Foglia Verde. L'assessore ha confermato una serie di progetti, fra cui la Biblioteca Consapevole, realizzato con la scuola primaria, e l'iniziativa Nati per Leggere. Incontri sono previsti anche alla scuola dell'infanzia. Confermato il cineforum all'aperto, così come alcune presentazioni letterarie.
«Molto importante» ha spiegato Formenti è stato anche il rinnovo della collaborazione con l'associazione culturale San Donato. È prevista una nuova edizione del concorso fotografico ed è stato confermato il servizio di pre-scuola e della leva civica.
Il programma della biblioteca è stato approvato all'unanimità così come il programma dei servizi sociali per l'anno 2022 che prevede l'introduzione di alcune iniziative nuove o potenziate. Come il progetto Best per gli studenti che, a differenza del passato, sarà organizzato con tutti i comuni del Polo Brianza Est, e il progetto Stare Bene Insieme che avrà come destinatari sempre i giovani.

 

L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco