• Sei il visitatore n° 361.070.377
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 13 marzo 2022 alle 14:10

Viganò: una mimosa al parco Il Gelso con un pensiero rivolto a tutte le donne

Nel pomeriggio di sabato 12 marzo, alle ore 16, si è tenuta presso il parco il Gelso di Viganò una breve cerimonia nel corso della quale è stata piantumata una mimosa. Un evento simbolico ma carico di significato, come ha ricordato la consigliera Gloria Gasparotto, che ha accolto i presenti con un breve intervento.

Volontarie e consigliere comunali intervenute alla cerimonia

''Abbiamo scelto di piantumare la mimosa vicino alla panchina rossa contro la violenza di genere perché le due ricorrenze sono strettamente legate'' ha affermato. ''La strada da percorrere per arrivare all'uguaglianza, soprattutto in alcuni Paesi del mondo, è ancora lunga. Ci sono luoghi dove le donne non sono ancora libere di fare quello che vogliono, non possono avere un lavoro e a volte nemmeno dignità'' ha continuato l'esponente dell'amministrazione viganese, ricordando l'importanza di fare la differenza esprimendo le proprie idee ogni giorno.

Gloria Gasparotto

Le parole di Papa Francesco sull'argomento hanno fatto da sfondo al discorso della consigliera, tra gli applausi dei presenti.
Dopo aver regalato durante la giornata dell'otto marzo alcuni rametti di mimosa alle donne del paese infatti, l'amministrazione viganese ha ritenuto significativo collocare anche una pianta di mimosa nel parco del paese, che facesse da monito anche contro la violenza di genere.

Anche il vicesindaco e assessore alla cultura Renato Ghezzi ha voluto condividere alcune parole con i presenti, ricordando soprattutto le donne di origine ucraina che in queste settimane ''stanno pagando un prezzo troppo alto: è necessario che il nostro pensiero e le nostre azioni siano vicini a loro'' ha concluso.
S.L.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco