• Sei il visitatore n° 332.590.074
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 29 marzo 2022 alle 14:04

Erba: dopo 423.825 vaccinazioni ha chiuso l’hub Lariofiere

Ha chiuso i battenti il centro vaccinale di Lariofiere a Erba, superando le 400.000 vaccinazioni. La chiusura era stata stabilita attraverso un decreto della direzione generale welfare di Regione Lombardia, a seguito della fine dello stato d’emergenza dettato dal Covid-19, determinato a livello statale il prossimo 31 marzo. Duplice l’obiettivo che si pone regione attraverso questa decisione: riprendere progressivamente la “normale funzionalità del sistema sanitario” e il coinvolgimento delle farmacie territoriali, cooperative di medici di medicina generale e pediatri di libera scelta.  

A Lariofiere Asst Lariana aveva allestito un centro di vaccinale per i cittadini di riferimento d’area, oltre che per i comuni della fascia lecchese prossimi al confine comasco tra i quali, a titolo esemplificativo, Bosisio Parini, Cesana Brianza, Costa Masnaga, Molteno, Rogeno, Sirone e Suello.  
L’hub era stato aperto il 30 marzo del 2021 e fino alla fine di febbraio - quando è stata avviata una prima riorganizzazione della campagna vaccinale - è stato operativo tutti giorni dalle 8 alle 20. Fino allo scorso gennaio, un intero padiglione è stato riservato per lo svolgimento dell’attività sanitaria: a partire da febbraio, stante la ripresa del mondo fieristico e la necessità dell’ente di gestione del centro, era stata allestita una tensostruttura nel parcheggio esterno. Pochi giorni fa, a distanza di un anno la chiusura, da ascriversi alla fine dell’emergenza pandemica stabilita dal governo centrale. Alla conclusione del turno alle ore 20 del 23 marzo, il centro vaccinale di Lariofiere ad Erba ha terminato l’attività con 423.825 dosi di vaccino somministrate. “Un sincero ringraziamento a tutto il personale che ha garantito lo svolgimento della campagna vaccinale - ha sottolineato il direttore generale di Asst Lariana Fabio Banfi - Doveroso anche il ringraziamento alle associazioni di volontariato, alla Protezione Civile innanzitutto, che ci hanno supportato in questa attività”.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco