• Sei il visitatore n° 332.659.632
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 29 marzo 2022 alle 14:06

Costa: il giardino delle medie a Borsellino e Falcone il 9

Ambiente, sicurezza e legalità. Sono i temi su cui rifletteranno gli alunni della scuola secondaria di primo grado Don Bosco di Costa Masnaga sabato 9 aprile. L’iniziativa rientra nell’ambito dei cosiddetti “sabati tematici”, occasioni speciali in cui gli alunni dell’istituto sono accompagnati dai propri docenti a confrontarsi con tematiche differenti attraverso attività e laboratori diversi rispetto alle consuete lezioni frontali. Si tratta di giornate che venivano organizzate già prima dell’avvento della pandemia, dando la possibilità agli studenti di confrontarsi su diversi temi. In tale prospettiva, la giornata del 9 aprile sarà dedicata alla tematica ambientale, considerata a 360 gradi: i ragazzi avranno modo di incontrare i volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana, i referenti di Silea, geologi e altri professionisti con i quali potranno approfondire la conoscenza di precisi settori e campi di intervento.
A conclusione della mattinata si terrà poi la cerimonia di intitolazione del giardino della scuola alla memoria dei giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, a 30 anni dalla loro morte. Il gesto arriva a coronamento di un progetto di educazione alla legalità che ha visto coinvolte principalmente due classi seconde dell’istituto. Gli studenti, insieme ai propri insegnanti, hanno infatti avuto modo di conoscere e di riflettere sul fenomeno mafioso e, soprattutto, sulla lotta contro la mafia, inteso come impegno civile e quotidiano che ciascuno può mettere in pratica.
Durante la cerimonia verrà, inoltre, messo a dimora un faggio consegnato alla scuola nell’ambito del progetto “Un albero per il futuro” a cura del Ministero della Transizione ecologica e del Reparto Carabinieri Biodiversità. Per l’occasione saranno presenti anche Salvatore Borsellino, fratello del magistrato, il presidente del Consiglio di Regione Lombardia Alessandro Fermi, le amministrazioni comunali di Costa Masnaga, Nibionno e Bulciago, il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Costa Masnaga, maresciallo Mauro Ruggieri.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco