• Sei il visitatore n° 352.511.562
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 04 aprile 2022 alle 15:23

Oggiono: domenica dedicata alla pulizia dell'ambiente intorno al lago

La scorsa domenica 4 aprile i volontari di due associazioni oggionesi si sono dedicati alla manutenzione e pulizia dell'ambiente. Un intervento notevole e significativo è stato realizzato dagli iscritti alla Società Oggionese Pescatori Sportivi (Sops). Intervenuti sulle rive del lago hanno realizzato una pulizia di un tratto delle sponde particolarmente compromesse dalla vegetazione spontanea.

Dopo essersi ritrovati in località Sabina, nella zona dove ha sede anche il circolo remiero, hanno iniziato il taglio della vegetazione selvatica ai bordi del lago nella zona verso Annone.

«Abbiamo ripristinato e allargato - ha spiegato Nicolò Limonta, presidente di Sops - il sentiero che porta dalla Sabina al Crocione verso il lago di Annone asportando sette, otto camion di rovi, piante marce, erbacce». Di fatto il loro intervento ha permesso di rendere nuovamente accessibile un tratto delle sponde del lago. Per l'intervento il comune di Oggiono ha messo a disposizione un furgoncino per il trasporto del verde sfalciato, mentre gli altri mezzi e attrezzi sono stati messi a disposizione grazie alle stesse dotazioni della società di pesca e dei suoi iscritti.

Presenti sul luogo dell'intervento anche Giuseppe Mauri - membro dell'Autorità di Bacino - e il sindaco di Oggiono Chiara Narciso che ha ringraziato i volontari dell'associazione di pesca sportiva ricordando come il loro lavoro abbia permesso di «rendere maggiormente fruibili le sponde del lago».
A dare man forte all'associazione di pescatori, presente con circa una ventina di volontari, sono arrivati anche alcuni ragazzi dell'associazione Oggiono per l'Ambiente.

 

Proprio quest'ultima realtà, che ormai da anni si dedicata alla pulizia e manutenzione del verde pubblico, nelle stesse ore di domenica mattina era impegnata con i suoi volontari in un altro intervento in una zona non troppo distante.

Infatti, presso la zona del circolo remiero hanno ripulito l'area del parcheggio, della pista ciclopedonale e del vicino prato dai rifiuti. Oltre a ciò, hanno anche ripulito i canali di scolo dai detriti depositatesi negli scorsi mesi. Le attività di raccolta dei rifiuti abbandonati sono proseguite poi fino alla zona dello storico lavatoio di Oggiono. Luogo in cui i partecipanti si sono concessi una foto di gruppo, con una grande quantità rifiuti raccolti.

 

A testimonianza del loro lavoro e dell'impegno da loro dedicato, ma anche di quanto l'altrui inciviltà danneggi l'ambiente.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco