• Sei il visitatore n° 361.822.000
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 11 aprile 2022 alle 08:32

Torrevilla Bike: al via il corso di Mtb rivolto alle donne per tre sabati al Parco Unicef

Un grande successo sabato a Monticello per la prima lezione del corso MTB Lady promosso dal Torrevilla Bike che ha richiamato tante partecipanti in sella alla loro bicicletta pronte a ricevere preziosi consigli dagli istruttori della FCI. Si tratta di un'iniziativa che va avanti da ormai molti anni che si propone di offrire ad una platea tutta femminile un vero e proprio corso per imparare a guidare la bici e poter affrontare anche i percorsi più difficili del fuoristrada. Il corso è costituito di tre lezioni per tre sabati di aprile di tre ore ciascuna per imparare, ma anche divertirsi in sella.

Un'immagine dello staff del Torrevilla Bike e delle partecipanti al corso
(clicca sulla foto per ingrandire)

"Siamo molto orgogliosi di questo progetto- ci racconta Fabrizio Pirovano, presidente del Torrevilla Bike - spesso le donne preferiscono andare in giro da sole oppure si trovano di fronte ad una carenza tecnica perché sono delle semplici appassionate o perchè alla base le società non hanno dato i giusti insegnamenti. Quello che ci proponiamo di fare non è formare delle atlete quanto invece dare la possibilità a tutte di poter andare in giro senza paura e con la capacità di affrontare ogni tipo di terreno. Spesso si tende a sottovalutare l'importanza di saper guidare la bicicletta, si crede che sia una cosa naturale, invece soprattutto nel fuoristrada è fondamentale. Una volta che si impara a guidare il proprio mezzo si possono affrontare tutti i tipi di percorsi e quindi avere meno paura. Tra le cose che insegniamo ci sono il superare gli ostacoli, affrontare discese dissestate, le salite, ma soprattutto come frenare, può sembrare banale ma nella mtb saper toccare i freni nel momento giusto e con la corretta intensità è una delle parti più importanti del gioco".

Al centro Fabrizio Pirovano e il sindaco Alessandra Hofmann

Il corso è rivolto a tutte le donne di qualsiasi età, con bici muscolare o elettrica, è richiesta solo grande passione. Nella prima fase della lezione le partecipanti, circa una ventina, sono state sottoposte ad un micro test per verificare il loro livello, poi sono state divise in tre gruppi in modo tale da essere seguite al meglio dagli istruttori. L'obiettivo è quello di raggiungere una confidenza nel mezzo tale da poter percorrere anche lunghi percorsi anche con altimetrie impegnative senza mai però dimenticare la sicurezza.

Punto nevralgico dell'iniziativa è il Parketto Bike Unicef davanti al cimitero di Monticello, è qui che si svolgeranno tutte le attività principali delle lezioni prima di dedicarsi ad una mini escursione nel territorio tutti insieme. "Abbiamo iniziato la lezione con dei piccoli esercizi per capire innanzitutto come stare in bici e come guidarla- ha proseguito Fabrizio Pirovano- poi siamo passati a qualcosa di più complesso come piccoli ponti e percorsi con slalom. In questa nostra iniziativa il Parketto è fondamentale perché ci fornisce un ottimo terreno variegato in cui sono presenti i vari elementi che si possono trovare nei vari percorsi fuoristrada. Recentemente abbiamo pulito tutto il percorso, abbiamo cambiato i dossi, per noi è una vera e propria eccellenza che siamo orgogliosi di avere. Durante la settimana molte società sportive come la Cassina de Bracchi dei Giovanissimi porta qui i suoi atleti per farli allenare, non possiamo che approfittarne".

Tra i presenti all'inaugurazione della prima lezione del corso MTB Lady era presente anche il sindaco di Monticello Brianza Alessandra Hofmann che ha portato il suo saluto agli organizzatori e alle partecipanti ribadendo ancora una volta l'importanza di un'associazione come il Torrevilla Bike sul nostro territorio.
"Per me è sempre un onore poter inaugurare queste iniziative- ha detto il sindaco- il Torrevilla Bike è un gruppo forte che ormai da tanti anni si distingue sul territorio rendendoci veramente orgogliosi, è bello vedere che ogni iniziativa sia sempre accolta da un grande numero di partecipanti. Il Parketto Unicef è un piccolo gioiello che custodiamo con cura, è un po' la dimostrazione che l'amministrazione comunale e una società sportiva di spessore lavorano bene insieme. Ci sono tanti progetti e molto presto verrà anche ampliato per permettere un percorso più lungo e con tanti nuovi ostacoli''.

Le lezioni del corso MTB Lady proseguiranno anche sabato 23 e 30 aprile. Questa iniziativa va ad inserirsi tra le molte proposte offerte dal sodalizio sportivo in cui spiccano la squadra agonistica Ktm Protek Elettrosytem e il gruppo escursioni che ogni settimana offre agli iscritti interessanti itinerari da affrontare tutti insieme.

Giorgia Monguzzi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco