• Sei il visitatore n° 345.624.605
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 20 maggio 2022 alle 16:16

Casatenovo: il 21 e 22 vendita di riso fuori dalle parrocchie

Torna anche quest'anno la campagna per la solidarietà di FOCSIV dal nome "Abbiamo riso per una cosa seria", appuntamento ormai annuale insieme all'associazione Progettomondo.
Dopo l'appuntamento dello scorso giugno, anche quest'anno, nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio, nelle parrocchie della Comunità Pastorale di Casatenovo saranno presenti i volontari dell'associazione per finanziare i suoi interventi nelle zone più bisognose: l'attenzione quest'anno si è concentrata sul Burkina Faso e l'obiettivo è quello di sostenere, attraverso l'acquisto di un pacco di riso FOCSIV, gli agricoltori italiani che lo producono e gli interventi di Progettomondo contro la malnutrizione nel paese.
FOCSIV promuove e intende sostenere, attraverso la Campagna del riso, l'agricoltura familiare, quale modello di sviluppo che coniuga diritto al cibo e dignità del lavoro e di chi lavora la terra, per un'ecologia integrale. L'associazione, attiva anche sul territorio di Casatenovo da diversi anni, ha come obiettivo quello di "sensibilizzare e raccogliere fondi a sostegno dell'agricoltura familiare in Italia e nel mondo, per il diritto al cibo di tutti e difendere chi lavora la terra". L'associazione, che ha come motto "volontari nel mondo", privilegia frequentemente le piccole realtà, poiché tendono a essere penalizzate dalle multinazionali e dagli interessi globali sulle monocolture. Per questo, dunque, il ricavato della vendita del riso è devoluto, appunto, a chi "lavora la terra".
Tutti gli anni la campagna FOCSIV è promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana e dall'Azione Cattolica, inoltre, fanno parte dell'associazione 87 ONG cristiane: per questo motivo, dunque, il gruppo ha la possibilità di promuovere la propria causa anche all'esterno delle chiese, grazie alla collaborazione con il prevosto e la diaconia.
L'appuntamento quindi è per sabato e domenica 21 e 22, per mostrare ancora una volta lo spirito di solidarietà e altruismo.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco