• Sei il visitatore n° 361.283.400
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 03 giugno 2022 alle 14:46

Monticello: a 19 neo maggiorenni donata dal Comune una copia della Costituzione

Anche quest'anno il Comune di Monticello ha voluto festeggiare la Festa Della Repubblica con una cerimonia tutta dedicata ai ragazzi del 2004 che proprio nel 2022 raggiungeranno la maggiore età. Nel cortile della suggestiva Villa Nava, nel cuore del paese, i cittadini sono stati accolti dall'amministrazione comunale al completo, dalle istituzioni e dai rappresentanti di forze dell'ordine ed associazioni per un evento che ha riunito la comunità. E' ormai diventata una tradizione del 2 giugno che il Comune di Monticello porta avanti da diversi anni con orgoglio e con grande piacere ricordando la responsabilità di ogni italiano e i dritti ed i doveri che vengono acquisiti nel momento del raggiungimento della maggiore età.

Al centro il sindaco Hofmann tra i neo diciottenni

''E' sempre una grande emozione festeggiare con voi il 2 giugno, ad accogliervi non c'è solo l'amministrazione comunale di Monticello, ma soprattutto le vostre famiglie e anche un grande pezzo della comunità che in questi anni vi ha visto crescere- ha esordito il sindaco Alessandra Hofmann accogliendo i presenti- il 2 giugno di settantasei anni fa ha segnato l'inizio di una nuova storia: per la prima volta ci fu una votazione a suffragio universale, durante il referendum gli italiani decisero quale forma dare al nostro paese ponendo le basi anche per la nascita della costituzione. La nostra nazione è contraddistinta dai valori di unità e di coesione ed è proprio in questi valori che troviamo il coraggio e la forza per affrontare le sfide future. Con il raggiungimento della maggiore età acquisite diritti e doveri, potete esprimere il vostro essere italiani attraverso il voto democratico, ma anche l'impegno nello studio, nel lavoro e nello sport, nel momento stesso in cui decidete di donare il tempo agli altri. Siamo tutti chiamati in causa per contribuire con i nostri sforzi e i nostri sogni a rendere più bella la nostra Italia. Il mio augurio è che non mettiate la costituzione in un cassetto, ma proviate a leggerla e a viverla perché come dice Pietro Calamandrei, uno dei padri fondatori, la costituzione è come una macchina che per muoversi ha bisogno di essere continuamente alimentata, non va da sola. Sarebbe bello se ogni giorno ci sentissimo fieri di essere Italiani come succede nei grandi eventi sportivi quando, siamo uniti ed orgogliosi di fare parte del nostro paese''.

I diciannove neo diciottenni presenti hanno ricevuto in dono la costituzione italiana e il tricolore, simboli dell'Italia e di tutti i cittadini, il documento che ne sancisce i diritti e i colori della nostra nazione. ''Per noi questo è un momento importantissimo e mi immagino l'emozione dei vostri genitori, l'anno scorso è successo anche a me con mio figlio- prosegue il sindaco- credo che sia un momento di passaggio non semplicemente simbolico. Con il raggiungimento della maggiore età acquisite il diritto ed il dovere di pensare al vostro futuro con responsabilità. Io vi auguro si non perdere mai la vostra spensieratezza e di non dimenticare mai di vedere il mondo con gli occhi di un bambino, senza pregiudizi e con un'incredibile voglia di vivere. Viva l'Italia e viva il nostro tricolore''.

Accanto al sindaco Hofmann a presenziare la consegna si sono alternati i rappresentanti delle istituzioni, delle forze dell'ordine e delle associazioni del territorio. Erano presenti alla serata il parroco di Monticello don Marco Crippa, Marco Pirovano, capogruppo di maggioranza, l'assessore alla cultura Maria Teresa Colombo, l'assessore ai servizi sociali Roberto De Simone, i consiglieri comunali Francesca Viganò e Fabiano Pozzi e i rappresentanti della minoranza Ausilia Fumagalli e Milena Mucci.

Molti gli esponenti delle forze dell'ordine a partire da Christian Cucciniello, comandante dei carabinieri della stazione di Casatenovo e il comandante Andrea Giordano del nucleo cinofili, i rappresentanti dell'associazione nazionale carabinieri in congedo, gli alpini di monticello e di Torrevilla, i bersaglieri. Come ogni anno non potevano mancare le associazioni come Avam e Amas che ormai da anni operano sul territorio per il benessere del cittadino e dell'ambiente, ma anche il Corpo volontari Protezione civile della Brianza, la Croce Rossa di Casatenovo e Avis che ha ricordato che con il raggiungimento della maggiore età è possibile diventare donatori di sangue.

La serata è stata accompagnata dallo spettacolo dal titolo "Strada facendo" messo in scena dal gruppo "Stradestorie" che ha proposto a tutti i presenti un vero e proprio viaggio tra canzoni e racconti. Un uomo con un solo trolley ad accompagnarlo si è gettato alla scoperta del nostro paese, un vero e proprio racconto on the road che ha raccolto storie vere ed esperienze del tutto personali tra aneddoti e canzoni tipiche della nostra tradizione.

Partendo da Aymavillees in Valle D'Aosta il viaggio è proseguito per tutto il nord Italia passando da Arborio (Piemonte), Pietra Bruna (Liguria); Montanaso Lombardo (Lombardia), Nago Torbole (Trentino), Laghi (Veneto) fino ad arrivare ad Attimis (Friuli Venezia Giulia). È stato il racconto di una specie di pellegrinaggio laico tra luoghi e persone, c'era la tradizione dei bar, delle feste di piazza, dei piccoli comuni, degli stranieri e dei viaggiatori, tanti volti di donne e uomini, di Italiani, ciascuno con una storia da raccontare. Sulle note tra i tanti di Gianni Morandi, Adriano Celentano, Edoardo Bennato, Franco Battiato e Claudio Baglioni, la musica di Filippo Urbano ha accompagnato la serata mente sul palco si sono susseguiti Mario Radionigi (Attore e autore dei testi), Dario Gelmetti (attori) e Luca Visconti (regia).

Ecco di seguito i nomi dei diciannove ragazzi presenti alla cerimonia:

BASSANI ALICE
BARTOLI DANIELE
BERETTA TOMMASO
CASPANI SAMUELE
COGLIATI GABRIELE
COLOMBO LUCIO
CREMONI GIOVANNI
DE PIETRO NICOLÒ
DIOP MAME FATOU
FAMAGALLI MARTA
GRANDI MATTIA
PERINI MIRIAM
PIZZIGONI FILIPPO
PIZZIGONI RICCARDO
POZZI ELEONORA
REDAELLI MATTEO
ROVELLI ELISA
SORMANI MATTEO
VIGANÒ LUCA

G.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco