• Sei il visitatore n° 361.063.150
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 08 giugno 2022 alle 16:02

Cremella: la scuola riapre (solo in parte) il 12 per il Referendum. I lavori proseguono

La scuola primaria di Cremella - interessata da mesi ormai, da importanti lavori di restyling - aprirà eccezionalmente al pubblico in occasione del referendum di domenica 12 giugno.

Il cantiere allestito presso la scuola primaria di Cremella

L'amministrazione comunale in accordo con l'impresa che si sta occupando dell'intervento, la Colombo Liliano di Mandello, hanno fatto tutto il possibile per ultimare il grosso delle opere all'ingresso dell'edificio. Saranno infatti le due aule al piano terra ad accogliere le sezioni elettorali, mentre l'ex bidelleria - convertita in locale per i lavori scolastici di gruppo - ospiterà i carabinieri chiamati a sorvegliare le operazioni e a presidiare il seggio nella notte fra sabato e domenica. A disposizione chiaramente anche i servizi igienici.

Il sindaco Ave Pirovano e il vice Alberto Molteni

''Gli spazi sono stati imbiancati ed è stata ultimata la posa dei pavimenti'' ci hanno spiegato il sindaco Ave Pirovano e il vice nonchè assessore ai lavori pubblici Alberto Molteni, durante un breve sopralluogo alla struttura scolastica, i cui lavori sono ancora in corso. ''Entro il fine settimana anche l'ingresso e il vialetto esterno saranno messi in sicurezza''.
Se i lavori al piano terra appaiono a buon punto, da completare resta l'altra ala dell'edificio. La precedente struttura in cemento è stata infatti demolita e ricostruita per garantire spazi più ampi. In questo nuovo corpo troveranno posto la mensa al secondo piano, mentre sotto un'aula dedicata alle attività motorie, oltre naturalmente ai servizi igienici. Una zona, quella nuova, che sarà accessibile direttamente dall'esterno, attraverso scale ed ascensore. Stante la riduzione degli spazi nel cortile e giardino invece, l'intenzione del Comune è quella di concedere alla scuola l'utilizzo dell'area del campo di basket.
I lavori alla scuola primaria Confalonieri sono stati resi possibili grazie ad un duplice bando che l'amministrazione di Cremella si è aggiudicata nei mesi scorsi con risorse complessive pari a 750mila euro; uno finalizzato all'ampliamento della struttura e l'altro per l'efficientamento energetico nella parte più vecchia dell'edificio.

I nuovi spazi al piano terra che ospiteranno le operazioni elettorali

Un ottimo contributo per il Comune, che attende tuttavia l'erogazione dei fondi. Come è stato illustrato in consiglio comunale infatti, per ora è stata trasferita solo una prima tranche del contributo, mentre il portale del Ministero risulta bloccato. Alla peggio, toccherà al Comune anticipare i pagamenti con risorse proprie, in attesa del saldo.
Un intervento molto importante per Cremella, i cui alunni per quest'anno scolastico, hanno dovuto trasferirsi alla scuola media di Barzanò, diventata sede delle lezioni. Una soluzione che ha dato un esito positivo, consentendo di poter operare in uno spazio già perfettamente allestito per la didattica.

Il cantiere nella nuova ala dell'edificio

''Stiamo lavorando per arrivare pronti con l'inizio di settembre'' hanno confermato Pirovano e Molteni, auspicando di inaugurare il nuovo anno scolastico proprio a Cremella, dove è prevista una cerimonia di presentazione dei nuovi spazi, soprattutto agli alunni e alle loro famiglie. ''Prima pensiamo a concludere quanto in programma e ad effettuare il trasloco, così da poter tornare pienamente operativi. Poi ci sarà modo di inaugurare l'edificio''.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco