• Sei il visitatore n° 360.966.607
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 12 giugno 2022 alle 14:54

Rogoredo: a quasi 10 anni dalla scomparsa di Milena, torna il torneo alla sua memoria

Nonostante il trascorrere del tempo, il ricordo della piccola Milena resta vivo nei cuori dei suoi tanti familiari e amici. Si è tenuto ieri pomeriggio a Rogoredo di Casatenovo il torneo di volley "Amici di Milena", organizzato in onore dell'abitante della frazione prematuramente scomparsa nel 2013 per una malattia a soli sette anni.

Le immagini delle squadre in campo per ricordare Milena

E' da ormai due lustri che il torneo si svolge: già nel luglio 2013, a pochissimi mesi dalla scomparsa della bimba, ci fu la prima edizione, organizzata dai volontari e dalle volontarie dell'oratorio di Rogoredo, che insieme alla mamma volevano trovare un modo per onorare e ricordare Milena e mettere in gioco tutta la sua personalità e le caratteristiche che la contraddistinguevano.

Da allora la competizione è entrata nei cuori di tutta la frazione, diventando un appuntamento imperdibile e un modo per tutti per ricordare la loro amica.

Dopo due anni di fermo a causa della pandemia, nel pomeriggio di ieri sono state numerose le persone che hanno preso parte alla competizione, regalando a Milena un pomeriggio di gioco e attività proprio come avrebbe voluto lei. Le porte si sono aperte verso le 13:30, quando il campo dell'oratorio ha ospitato tre triangolari dedicati rispettivamente alle categorie degli under 10, under 12 e under 14.

Un'immagine delle premiazioni alla presenza della mamma di Milena e di don Andrea Perego

Numerosi sono stati i gruppi e le società sportive che hanno preso parte all'evento: per gli U10 presenti infatti Casatesport e Bernate, per gli U12 Usmate, Casatesport, VTB e la Besanese maschile, e per gli U14 sempre Casatesport, VTB e la Besanese U13 maschile. Per la premiazione, avvenuta verso le 17, è stato poi incaricato don Andrea Perego, responsabile della pastorale giovanile casatese.

Oltre alle squadre sportive, che si sono esibite contemporaneamente, ognuna secondo il proprio livello, sul tardo pomeriggio sono scesi in campo anche i "dilettanti allo sbaraglio", riservata ai "dilettanti con la pallavolo nel sangue con tanta voglia di stare insieme". Con un costo di 30 euro per squadra, i fondi ricavati andranno a favore della realizzazione di nuovi tornei, e ciò che rimarrà all'oratorio stesso.

In occasione dell'evento è stato regalato a ogni atleta e partecipante un bicchiere richiudibile in silicone, gentilmente donato dal gruppo Sgurbat di Rogoredo (G. S. O. Rogoredo), che ha lo scopo di ridurre il quantitativo di plastica usa e getta.

Si tratta del ritorno di un appuntamento ormai affezionatissimo da parte degli abitanti di Rogoredo, che si è concluso fra la commozione e la soddisfazione di tutti i presenti, molto legati al ricordo della loro piccola amica Milena.
Articoli correlati:
13.03.2013 - Rogoredo: palloncini, rose bianche e la sua canzone preferita ai funerali di Milena. 'Ha insegnato a tutti la forza e il coraggio'
12.03.2013 - Rogoredo: Milena si è spenta a 7 anni per un male incurabile che non le aveva tolto il coraggio e la grande voglia di vivere
G.G.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco