• Sei il visitatore n° 360.970.454
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 18 giugno 2022 alle 14:14

Brianza Classica: due concerti a Molteno e Casatenovo il 18 e 19

Brianza Classica, la rassegna dell'Associazione Early Music Italia, giunta quest'anno alla sua diciannovesima edizione e diretta dal Maestro Giorgio Matteoli, torna con un doppio appuntamento nel lecchese per un weekend ricco di musica all'insegna delle sonorità spagnole.

Sabato 18 giugno a Molteno, ospite della rassegna sarà Joaquin Palomares, considerato dalla critica il più grande esponente della sua generazione e uno dei violinisti spagnoli dalla attività più internazionalmente rilevante di oggi. La sua carriera di solista classico si è arricchita negli ultimi anni, seguendo la sua particolare inclinazione nel sentirsi attratto da generi musicali diversi. Il maestro Palomares sarà accompagnato dalle note del pianoforte del poliedrico artista di fama internazionale Carlos Apellaniz. Alle 17 dalla incantevole cornice di Villa Rosa, questo straordinario Duo si esibirà nel concerto dal titolo Musica Ibero-Americana nel quale presenterà un programma che mette a confronto mondo iberico e mondo americano. Uno scintillante caleidoscopio musicale comprendente le celebri cinque canzoni popolari spagnole di Manuel De Falla, e tre dei celebri preludi per pianoforte di George Gershwin.

Domenica 19 giugno la rassegna si sposterà a Casatenovo, frazione La Colombina, dove alle 20.45 L' Orchestra Andalusa del Mediterraneo darà vita al concerto Jinnan Al Andalus - Poesie E Melodie Di Al Andalus. L'orchestra, formata dal direttore Aziz Samsaoui al kanum; Hamid Ajbar, voce solista e violino andaluso; Fathi Ben Yakoub al violino arabo; Mouhssine Koraichi al liuto, Fauzia Benedetti al flauto e Ahmed Sherif danza derviscio, è una formazione musicale fondata a Granada, che si ispira all'immensa eredità di poesia qasida e moaxaja spirityale che ci hanno lasciato grandi maestri provenienti da Spagna, Nord Africa e Medio Oriente. Questi includono Ibn Arabi, Rabia Al Adawiyya, Shushtari, Harrak e Busayri tra gli altri. Il repertorio di Yinnan Al Andalus sarà un viaggio attraverso le melodie dell'Occidente e dell'Oriente, che fungerà da ponte tra diverse culture che si sono trovate a vivere insieme nella penisola iberica, nel Vicino Oriente e nel Nord Africa. La parola Yinnan, o Giardini, ha significati sia terreni che spirituali, riferendosi ai deliziosi giardini di Al Andalus e dell'Oriente, così come un'accezione più profonda, come Yannan, dalla stessa radice, può anche significare cuore e anima. "Dio è bello e ama la bellezza" con queste parole suggestive vogliamo invitare l'ascoltatore a condividere il cammino spirituale di Ŷinnan Al Andalus, lasciandosi trasportare dall'incanto delle sue melodie e dei suoi testi.

Brianza Classica è tra i 44 progetti selezionati per il Fondo Sostegno arti dal vivo, promosso dalla Fondazione comunitaria del Lecchese Onlus, Acel Energie e dai Comuni di Larioreti Holding. Un'iniziativa concreta per il rilancio di uno dei settori della cultura maggiormente colpiti da due anni di pandemia. Trattandosi di un bando a raccolta il fondo verrà stanziato dalla Fondazione a fronte del contributo della comunità.

Al seguente link le informazioni per sostenere la rassegna:

https://www.fondazionelecco.org/wp-content/uploads/2021/01/modalita-per-donare-vers.-gen-2021.pdf

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco