• Sei il visitatore n° 332.163.993
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 22 giugno 2022 alle 11:33

Accadeva 30 anni fa/80 marzo 1992: il Brianteo presenta i dati di 20 anni di attività. A Oggiono debutta Vera Brianza

Il crepuscolo dei partiti come li abbiamo conosciuti dal dopoguerra si avverte anche laddove sopravvivono le coalizioni di governo. A Casatenovo la Dc del sindaco Perego è alleata al Psi del vice Ghezzi ma gli scontri si moltiplicano su qualsiasi questione. Ora tiene banco l'urbanistica, con i piani attuativi in un momento di grande espansione edilizia.

 /></p>
<p>Non vanno meglio le cose a Missaglia dove una o più mani anonime hanno inondato il paese di volantini che alludono ad una sudditanza non meglio precisata del sindaco rispetto al tecnico comunale. Quest'ultimo non ha mancato di replicare che evidentemente è ancora l'aviosuperficie cioè il campo volo di cui è coordinatore a dare fastidio e generare queste assurde iniziative. Sul campo volo si sono spesi fiumi di inchiostro per quanto i velivoli sia per rotta sia per dimensione non sembra avrebbero portato disagi alla popolazione residente ed anzi a volte i piccoli areoplani sono tornati utili per operazioni di protezione civile. Nonostante ciò l'aviosuperficie di Cascina Caparra scatena polemiche infinite con la costituzione di un comitato a Maresso e la minaccia di una marcia sul Municipio.</p>
<p>FOTO CASTAGNA 3 MARZO PAG. 37</p>
<p>Clamoroso furto in un negozio di elettrodomestici e articoli Hi-Fi di Casatenovo. Al colmo della strafottenza tre ladri hanno preso a picconate la grande serranda del negozio in pieno giorno - erano le 13.25 - con la proprietaria residente sopra e in centro paese, in via Casati. I tre hanno abbattuto a colpi di piccone la serranda mentre la proprietaria dal piano di sopra chiamava i carabinieri, si sono impossessati di cineprese, videoregistratori e altro materiale per una quarantina di milioni di lire e sono fuggiti a bordo di una Lancia Delta verso Montesiro. Inutile l'arrivo a sirene spiegate delle forze dell'ordine.</p>
<p>A 20 anni da quel 26 agosto 1970, giorno in cui il Prefetto di Como autorizzò la costituzione del Consorzio, il Brianteo presenta i propri dati relativi al triennio 1989/1991. Lo chiamavano

Vincenzo Villa, Ildefonso Ghezzi, Claudio Galbusera

Sono almeno 15 i progetti sotto la lente dell'assessore Claudio Galbusera ma i punti all'ordine del giorno del Consiglio comunale di marzo sono scomparsi per volere del gruppo Dc. Dunque un'alleanza che tiene in Giunta ma che si frantuma in Consiglio. Forse - sostiene Ildefonso Ghezzi, vice sindaco Psi - nel partito di maggioranza si sono formate le correnti. Che guidano - o sono guidate - da interessi specifici.

 /></p><p>Non vanno meglio le cose a Missaglia dove una o più mani anonime hanno inondato il paese di volantini che alludono ad una sudditanza non meglio precisata del sindaco rispetto al tecnico comunale. Quest'ultimo non ha mancato di replicare che evidentemente è ancora l'aviosuperficie cioè il campo volo di cui è coordinatore a dare fastidio e generare queste assurde iniziative. Sul campo volo si sono spesi fiumi di inchiostro per quanto i velivoli sia per rotta sia per dimensione non sembra avrebbero portato disagi alla popolazione residente ed anzi a volte i piccoli areoplani sono tornati utili per operazioni di protezione civile. Nonostante ciò l'aviosuperficie di Cascina Caparra scatena polemiche infinite con la costituzione di un comitato a Maresso e la minaccia di una marcia sul Municipio.</p><p>FOTO CASTAGNA 3 MARZO PAG. 37</p><p>Clamoroso furto in un negozio di elettrodomestici e articoli Hi-Fi di Casatenovo. Al colmo della strafottenza tre ladri hanno preso a picconate la grande serranda del negozio in pieno giorno - erano le 13.25 - con la proprietaria residente sopra e in centro paese, in via Casati. I tre hanno abbattuto a colpi di piccone la serranda mentre la proprietaria dal piano di sopra chiamava i carabinieri, si sono impossessati di cineprese, videoregistratori e altro materiale per una quarantina di milioni di lire e sono fuggiti a bordo di una Lancia Delta verso Montesiro. Inutile l'arrivo a sirene spiegate delle forze dell'ordine.</p><p>A 20 anni da quel 26 agosto 1970, giorno in cui il Prefetto di Como autorizzò la costituzione del Consorzio, il Brianteo presenta i propri dati relativi al triennio 1989/1991. Lo chiamavano

Alfonso Galbusera, Angelo Perego, Andrea Pirovano

Non vanno meglio le cose a Missaglia dove una o più mani anonime hanno inondato il paese di volantini che alludono ad una sudditanza non meglio precisata del sindaco rispetto al tecnico comunale. Quest'ultimo non ha mancato di replicare che evidentemente è ancora l'aviosuperficie cioè il campo volo di cui è coordinatore a dare fastidio e generare queste assurde iniziative. Sul campo volo si sono spesi fiumi di inchiostro per quanto i velivoli sia per rotta sia per dimensione non sembra avrebbero portato disagi alla popolazione residente ed anzi a volte i piccoli areoplani sono tornati utili per operazioni di protezione civile. Nonostante ciò l'aviosuperficie di Cascina Caparra scatena polemiche infinite con la costituzione di un comitato a Maresso e la minaccia di una marcia sul Municipio.

Gabriele Castagna, sindaco di Missaglia

 

Clamoroso furto in un negozio di elettrodomestici e articoli Hi-Fi di Casatenovo. Al colmo della strafottenza tre ladri hanno preso a picconate la grande serranda del negozio in pieno giorno - erano le 13.25 - con la proprietaria residente sopra e in centro paese, in via Casati. I tre hanno abbattuto a colpi di piccone la serranda mentre la proprietaria dal piano di sopra chiamava i carabinieri, si sono impossessati di cineprese, videoregistratori e altro materiale per una quarantina di milioni di lire e sono fuggiti a bordo di una Lancia Delta verso Montesiro. Inutile l'arrivo a sirene spiegate delle forze dell'ordine.

A 20 anni da quel 26 agosto 1970, giorno in cui il Prefetto di Como autorizzò la costituzione del Consorzio, il Brianteo presenta i propri dati relativi al triennio 1989/1991. Lo chiamavano "l'assassino del lago" perché pescava dalle acque del bacino a Valmadrera da 500 a 1.000 litri il secondo. Ma quell'assassino aveva saputo dissetare la popolazione di 50 comuni che in parte o in tutto dipendono proprio dal Brianteo. Quel "carrozzone" ideato da Giovanni Maldini con l'appoggio incondizionato di Luigi Zappa - giganti della pubblica amministrazione - aveva dimostrato in due decenni di essere in realtà una delle più dinamiche e innovative aziende. Oggi che anche il Brianteo è scomparso assieme ad altri tre enti nella holding Lario Reti è bello ricordarne l'attività con qualche tabella storica.

L'associazione pescatori sportivi di Missaglia festeggia 1 anno. Le prime iniziative sono consistite in gare di pesca nel torrente Molgoretta in Valle Santa Croce. Ma per il nuovo anno, oltre a numerose gare, sono in calendario giornate ecologiche con la pulizia dei vari torrenti che attraversano la cittadina. Intanto gli iscritti sono saliti a un'ottantina, che si riuniscono nella sede di Contra, in via San Bartolomeo nelle ex scuole elementari.

Sempre a Missaglia la Caritas decanale organizza un incontro sulla legge di riforma del volontariato. Relatori, Giliola Sironi, consigliere regionale e Mario Mozzanica di Lecco. Autonomia e gratuità sono i presupposti inderogabili per essere iscritti all'albo delle associazioni di volontariato e beneficiare di sgravi fiscali. Un dibattito interessante anche alla luce delle importanti modifiche introdotte lo scorso anno.

Delibere a confronto sull'aumento dell'Iciap, l'Imposta comunale imprese arti e professioni. Il sindaco di Barzanò Giuseppe Aldeghi mantiene inalterata l'aliquota nonostante che la normativa recente consente aumenti fino al 25%; Casatenovo invece delibera l'aumento nella misura massima, appunto del 25%. Nel caso di Barzanò plaudono le organizzazioni di categoria, commercianti e artigiani mentre i sindacati accusano la politica di operare per puro interesse elettorale.

Giuseppe Aldeghi, sindaco di Barzanò

A Casatenovo vota contro il provvedimento Pietro Origgi assessore al commercio e il PDS, all'opposizione della Giunta Dc-Psi, ne chiede le dimissioni.

L'assessore casatese Pietro Origgi

Il 15 marzo i soci dell'AIDO, l'associazione italiana donatori organi, del gruppo Casatenovo, Missaglia e Monticello vanno in visita al santuario della Madonna di Ceztcova di Campofiorenzo per assistere alla Messa in occasione del primo anniversario di fondazione.

Il 22 marzo alla Ca' Bianca di Oggiono si presenta ufficialmente "Vera Brianza" la neonata associazione che riunisce circa 150 imprese brianzole nata per valorizzare le risorse locali e fare sinergia tra imprese, oltre a operare verso nuovi mercati. Presidente è Gianni Cervetti del Partito Democratico di Sinistra, personaggio eclettico, molto addentro nei rapporti con i paesi dell'Est, Russia in particolare, verso cui guardano con interesse tante imprese brianzole. Tantissime le iniziative già messe in cantiere per un sodalizio che durerà decenni.

Gianni Cervetti

I Gendarmi svizzeri di Friburgo nel loro giro in Italia fanno tappa alla caserma di Casatenovo i cui militari sono agli ordini del maresciallo Antonio Gisonni. Dopo i saluti di rito al colonnello Pistolesi, del comando Legione Milano e al tenente colonnello Montanti comandante il Gruppo Como la comitiva si è trasferita presso il campo di calcio dell'oratorio per assistere a una dimostrazione del Nucleo Cinofili di Casatenovo. Tanti applausi agli addestratissimi cani pastore tedeschi.

Qualche foto ricordo dentro la quale ci si può rivedere come eravamo. . . .30 anni fa:

1) Calcio, terza categoria girone A, la formazione della Barzaghese che domenica 1 marzo ha ottenuto una importante vittoria (2-1) contro il Valmadrera.

2) Pallavolo serie C femminile. Dopo aver battuto la Rivoltana la formazione di Missaglia veleggia ai primi posti della classifica.

3) Pallavolo maschile serie D. Alla Besanese invece le cose non vanno bene. La squadra ha perso lucidità ed ha subito una dura sconfitta in casa del Corsico. 

80/continua

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco