• Sei il visitatore n° 332.505.522
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 23 giugno 2022 alle 15:36

Maturità, Greppi: speranza o pessimismo al termine della seconda prova. I pareri degli studenti

Volti intrisi di soddisfazione o al contrario di angoscia. Di sicuro tutti i maturandi dell'istituto Greppi di Monticello possono tirare un sospiro di sollievo: quest'oggi sono infatti al giro di boa, avendo completato i due scritti. Dalla prossima settimana li attendono gli orali e poi finalmente potranno concedersi le meritate vacanze prima di aprire una parentesi (lavorativa o scolastica) sicuramente tutta nuova.

Alessandro e Davide

Alessandro e Davide di 5KA hanno affrontato la seconda prova di chimica industriale. Sono stati loro i primi studenti che abbiamo incrociato poco dopo l'ora di pranzo fuori dai cancelli. ''Era tutto sommato fattibile'' ci hanno raccontato i due, specificando di aver dovuto affrontare qualcosa di complesso, ma che di certo non li ha colti impreparati. ''Ci siamo esercitati molto, anche attraverso una simulazione: certo, l'argomento era una sorpresa ma siamo fiduciosi''. Del resto l'esito lo avranno già domani, quindi le ore di angoscia non saranno molte. I due villagreppini - di Lomagna e Ronco Briantino - proseguiranno la carriera scolastica, entrambi in Bicocca: il primo frequenterà il corso di fisica e il compagno si cimenterà in scienze dei materiali.

Aurora e Gaia

Gaia e Aurora frequentano invece la 5SC: hanno sostenuto la seconda prova in scienze umane. I loro volti tutto sommato distesi, lasciano ben sperare. ''E' andata....incrociamo le dita'' ci hanno detto. Anche per loro lo scritto era un linea con quanto si aspettavano. ''Non siamo state messe particolarmente in difficoltà, ci è sembrata più ostica la prova di ieri''. Le alunne del liceo delle scienze umane prevedono di cambiare totalmente filone di studio, passando alle professioni sanitarie: Gaia tenterà il test di medicina, mentre la compagna quello di ostetricia.

Fabiana e Sofia

Speranzose anche le compagne di classe Sofia e Fabiana. ''Non mi aspettavo nulla di diverso, erano argomenti già visti in classe'' il commento della prima, che ieri ha sostenuto l'analisi del testo di Verga, pronta ad affrontare gli orali la prossima settimana. ''Fattibile'' anche per la compagna, che tenterà il test per conseguire la laurea in fisioterapia; se non dovesse andare bene pensa di iscriversi alla facoltà di lingue e letterature straniere.

Rocco e Matteo

Un po' meno ottimisti invece Rocco e Matteo, entrambi dell'indirizzo informatico, materia quest'ultima, della loro seconda prova. ''Personalmente mi aspettavo tutt'altro'' il commento del primo, al quale ha fatto eco l'amico. Entrambi una volta ottenuto il diploma cercheranno lavoro, non volendo proseguire l'esperienza sui libri.

Stefano, Samuel e Laura

Stefano, Samuel e Laura (5IK) hanno definito la prova di chimica industriale ''ostica'': il disegno non li ha messi in difficoltà tanto quanto le domande aperte alle quali dovevano dare una risposta. Destini differenti i loro: se i ragazzi hanno intenzione di buttarsi nel mondo del lavoro, la compagna vuole iscriversi alla facoltà di biotecnologie.

Le ragazze di 5LA

Non poteva mancare un commento dal linguistico: abbiamo interpellato un bel gruppo di studentesse di 5LA, appena uscite dal plesso monticellese dopo aver affrontato la seconda prova in inglese. ''Non era semplice, anche perchè non conoscevamo gli autori dei testi della prova, ma pensiamo fosse fattibile'' ci hanno detto, quasi in coro le ragazze, che hanno dovuto affrontare l'analisi delle tracce proposte e la produzione di elaborati. ''Per gli orali manca ancora un bel po', a noi toccheranno a partire dal 2 luglio'' hanno proseguito le alunne, il cui futuro universitario appare decisamente eterogeneo. Da economia a design del prodotto industriale, passando per marketing e criminologia: scelte ben chiare e diverse fra loro, accomunate tuttavia dal desiderio di concludere al meglio questa parentesi lunga cinque anni al Greppi.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco