• Sei il visitatore n° 339.324.410
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 26 giugno 2022 alle 12:43

Bosisio Parini: i 126 iscritti riaccendono l’entusiasmo all'8° traversata del lago di Pusiano

Us Bosisio, dopo due anni di pausa a causa del covid, riprende l’organizzazione della traversata del lago di Pusiano. L’ottava edizione, svoltasi nel pomeriggio di sabato 25 giugno, ha coinvolto 126 partecipanti che si sono divisi tra il percorso "lungo" da 2,4 chilometri e quello più breve da 1,2 chilometri.

“Nelle precedenti edizioni - spiega Luca Gilardi, presidente dell’Us Bosisio - per il tracciato più corto, portavamo i partecipanti a Pusiano con il battello e poi, a nuoto, arrivavano alla sponda opposta; in questo modo, però, solo una parte della gara era visibile, quindi, per quest’anno, abbiamo deciso di farli partire da Bosisio allestendo un anello tra due boe”. Una soluzione che ha reso più entusiasmante la gara, seguita da riva dal pubblico.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

La competizione più lunga ha avuto inizio alle 16.00 e, poco dopo, si sono sistemati alla linea di partenza i nuotatori del percorso più breve. Per quanto la 2.4 chilometri, il record era di 31 minuti e 17 secondi, battuto dalla prima classificata nella categoria donne dalla diciassettenne Renata Viganò con un tempo di 30 minuti e 50 secondi. Dietro di lei, con un tempo di 35 minuti e 29 secondi, è arrivata Alessandra Corbetta, nata nel 2006 e, infine, al terzo posto Barbara Ferri con un tempo di 38 minuti e 13 secondi.

Per quanto riguarda la categoria maschile, invece, il primo classificato è Luca Papetti con un tempo di 35  minuti e 18 secondi; al secondo posto è arrivato Stefano Prandini con un distacco di sei secondi dal vincitore e, al terzo posto, si colloca Stefano Bianchi con un tempo di 36 minuti e 29 secondi.

Per il secondo percorso, il record da superare era di 14 minuti e 59 secondi; il podio vede al primo posto nella gara femminile Anna Lietti, che ha percorso 1,2 chilometri in 19 minuti e 14 secondi; come seconda classificata, Jessica Ciceri con un tempo di 19 minuti e 23 secondi e, al terzo posto, Sara Consonni, che ha completato la gara in 20 minuti e 54 secondi. Per la categoria maschile, il diciassettenne Andrea Balestreri conquista il podio con un tempo di 14 minuti e 41 secondi, segue Stefano Gilardoni, che ha concluso la sfida in 15 minuti e 16 secondi e, come terzo classificato, Marco Balestreri, arrivato alla linea del traguardo in 15 minuti e 17 secondi.

Il presidente, durante il discorso di introduzione, ha voluto ringraziare caldamente la Croce Rossa e il Canoa Club Bosisio per aver assistito gli iscritti per l'intera durata della traversata. Dopo le premiazioni, in serata, spazio alla festa, con gli stand gestiti dai volontari dell’associazione e la musica dal vivo.
Un momento voluto al "duplice scopo di raccogliere fondi per l’Us Bosisio in modo da aiutare economicamente le famiglie che decidono di iscrivere i loro bambini nella palestra comunale e di festeggiare il 50° dell’associazione".
V.I.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco