• Sei il visitatore n° 361.064.941
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 01 luglio 2022 alle 15:28

Casatenovo: due volontari CRI formatori in un corso per operatori internazionali

Un'esperienza davvero speciale per due volontari della Croce Rossa di Casatenovo. Fabiano Beduini e Jessica Redolfi hanno infatti preso parte - come formatori - al corso di D.I.U. dei conflitti armati per operatori internazionali proposto in collaborazione con l'università di Camerino e l'Institute for global studies.

I volontari CRI Beduini e Redolfi

Gli ultimi avvenimenti del conflitto in Ucraina e la metamorfosi degli scenari geopolitici che in questi ultimi anni hanno focalizzato l'attenzione di tutti noi sui cambiamenti avvenuti nel mondo richiedono che i nostri militari impiegati in ambito internazionale siano sempre più preparati ad affrontare sia le discipline classiche di Forza Armata sia le tematiche relative alle regole del diritto di guerra.

Il percorso, tenutosi dal 13 al 17 giugno presso la caserma ''Bechi Luserna'' di Macomer (Nuoro), sede del 5° Reggimento Genio Guastatori, ha visto la partecipazione di 44 militari della Brigata Sassari che si sono cimentati nell'apprendimento delle nozioni generali sulle norme e sui principi del Diritto Internazionale Umanitario e si sono confrontati sulle tematiche inerenti alla protezione delle vittime della guerra, ai doveri del personale sanitario, ai diritti dei rifugiati, alla tutela dei beni culturali e ai domini integrati nella Cyber Defence svolgendo sia lezioni frontali sia esercitazioni sui casi proposti sotto la supervisione dei tutors forniti da Croce Rossa Italiana, fra i quali appunto anche i due casatesi.

Tra i componenti dello staff selezionato dal Comitato Nazionale CRI anche due volontari afferenti al Comitato di Casatenovo: il capitano (Comm.) Fabiano Beduini, istruttore DIU e docente di alta formazione di Croce Rossa Italiana, impiegato sia come insegnante in aula sia come tutor durante le esercitazioni e la volontaria CRI Jessica Redolfi, attivata come responsabile della segreteria di entrambi i corsi.

L'attività si è conclusa con una breve cerimonia con la consegna degli attestati ai 44 militari neo qualificati ''Operatori Internazionali'' e con i saluti istituzionali del Comandante di Reggimento e del Presidente del Comitato Regionale CRI della Sardegna.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco