• Sei il visitatore n° 352.797.908
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 13 luglio 2022 alle 14:14

Cassago chiama Chernobyl: auto e moto d'epoca il 17/7 ricordando Sergio Redaelli

''Ci manca tanto e vogliamo sentirlo ancora fra noi attraverso una delle sue più grandi passioni: i motori''. E' così che Armando Crippa, presidente di Cassago chiama Chernobyl, ha ricordato l'amico Sergio Redaelli, mancato due anni fa. Pilastro del sodalizio che si occupa dell'accoglienza dei piccoli ucraini e dei progetti a sostegno del Paese dell'est Europa, Redaelli deteneva la carica di vice presidente. E non a caso l'evento in programma domenica 17 luglio a Bulciago è stato dedicato all'amico.

Al centro Sergio Redaelli e Armando Crippa

Torna infatti a distanza di tre anni dall'ultima edizione, l'auto-moto raduno d'epoca organizzato dal sodalizio cassaghese grazie alla preziosa collaborazione di enti e sponsor. In primis dei Comuni di Bulciago e Cassago, ma soprattutto dello staff della Festa dei Morti dell'Avello che per la prima volta ospiterà la manifestazione, che si è sempre svolta in passato presso l'istituto don Guanella.
I partecipanti si ritroveranno a partire dalle ore 9 davanti al santuario mariano di Bulciaghetto dove un'ora e mezza più tardi partirà il giro turistico dei veicoli che prenderanno parte all'iniziativa. La carovana di mezzi attraverserà l'intero territorio oggionese per fare ritorno all'ora di pranzo. Alle 12.30 premiazioni e saluti ai partecipanti e infine pranzo presso la tensostruttura allestita in occasione della festa.

L'obiettivo della manifestazione - come spiegano Armando e gli altri organizzatori - è quello di far trascorrere una giornata di festa lontani dai loro pensieri e delle loro preoccupazioni insieme alle famiglie ospitanti, raccogliendo allo stesso tempo fondi per finanziare una struttura pubblica sanitaria danneggiata dalla guerra in atto, che rimanga un segno tangibile della solidarietà del nostra provincia di Lecco e non solo.
''Ringrazio i volontari di Bulciaghetto e il parroco don Giovanni Colombo che ci ospiteranno, sostenendo il nostro progetto Emergenza Chernihiv'' ha detto Armando Crippa, ricordando ancora una volta l'amico Redaelli e la sua passione per i motori. ''Non sarà come sempre alla guida della sua Ferrari, ma la sua presenza ci accompagnerà per l'intera giornata, grazie al rombo delle auto e delle moto che parteciperanno. A Sergio abbiamo dedicato anche un'ambulanza e una palestra di riabilitazione in Ucraina: quella di domenica sarà l'ennesima occasione per omaggiarlo''.

I volontari immortalati durante una delle ultime edizioni dell'iniziativa

Per chi volesse iscriversi alla manifestazione, il costo per partecipare al raduno con la propria auto o moto è di 10 euro, che diventano 20 euro qualora si volesse anche pranzare in loco.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco