• Sei il visitatore n° 339.326.506
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 03 agosto 2022 alle 21:03

Missaglia: Carlo Maccalli, ex assessore, è mancato a 91 anni

Carlo Maccalli
La sua esperienza politica è durata solo qualche anno, sufficiente però, a rendere il suo ricordo vivo in quanti come lui avevano condiviso quell'impegno. Si è spento nelle scorse ore a 91 anni Carlo Maccalli, assessore al bilancio nel primo mandato amministrativo del sindaco Marta Casiraghi. Una persona di grande cultura e competenza che nel lontano 1998 era stata scelta dall'allora prima cittadina - oggi capogruppo di minoranza - per occuparsi delle deleghe finanziarie, nel primo governo tutto verde di Missaglia. Dopo la lunga permanenza in municipio di Gabriele Castagna e i cinque anni dell'azzurro Luciano Mottadelli, era toccato infatti ad una donna prendere le redini dell'amministrazione locale: nell'esecutivo della leghista Casiraghi figurava anche Maccalli. Una presenza durata meno di quattro anni, tanto che l'allora assessore al bilancio si era dimesso prima della fine del mandato per ragioni personali. A distanza di oltre vent'anni i suoi ex colleghi hanno voluto esprimere un messaggio di cordoglio e vicinanza alla famiglia, così come il sindaco Paolo Redaelli.
"Ho conosciuto il signor Maccalli in occasione di diversi incontri che ho avuto con lui. Mi ha sempre colpito l'ardore e la passone che lo animavano quando mi contattava per parlare di problemi 'missagliesi' ma anche nazionali, esponendomi sia la sua visione delle situazioni, sia le soluzioni da adottare. Con la sua scomparsa, Missaglia perde una persona di un grande livello'' le parole del primo cittadino.
Carlo Maccalli - che viveva in Via Grigna, nei pressi del cimitero missagliese - lascia la moglie Galdina, i due figli Ezio e Cristina e il nipote Claudio. Le sue esequie funebri saranno celebrate domani pomeriggio alle 15 nella basilica di San Vittore a Missaglia. Nell'epigrafe affissa quest'oggi in paese la famiglia ha voluto esprimere un grazie all'associazione 2000 per te e all'ospedale Mandic di Merate, realtà che hanno segnato gli ultimi mesi di vita dell'amato congiunto.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco