• Sei il visitatore n° 339.326.257
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 05 agosto 2022 alle 17:30

Barzanò: tentata ''truffa dello specchietto'' in centro paese

Un'altra ''truffa dello specchietto''? Così sembrerebbe secondo le segnalazioni relative ad una Bmw di colore scuro con a bordo più persone che ieri mattina avrebbe tentato di raggirare un'automobilista a Barzanò. Alla vittima gli ignoti soggetti hanno fatto credere di aver danneggiato involontariamente il loro veicolo, per poi chiederle in cambio un risarcimento economico.
L'episodio - avvenuto in Via Garibaldi, nel cuore del paese - risalirebbe alla tarda mattinata di giovedì e il modus operandi del potenziale raggiro si è rivelato quello tipico di questi casi. Il truffatore, fermo sul ciglio della strada, lancia una monetina o un piccolo oggetto contro la fiancata di un'automobile in corsa per simulare un contatto tra questa e il suo mezzo. Raggiunto poi l'automobilista ignaro, il balordo mostra lo specchietto visibilmente danneggiato e cerca un risarcimento immediato, senza coinvolgere polizia locale o carabinieri, nè tantomeno ricorrere a costatazioni amichevoli.
Un copione che si è ripetuto anche ieri a Barzanò: alla richiesta di denaro contante per i presunti danni patiti dal veicolo, la vittima non si è fidata, temporeggiando ed insistendo per firmare la constatazione amichevole. I truffatori a quel punto, si sono dileguati in fretta e furia - forse nel timore di essere smascherati - facendo perdere le loro tracce.
L'episodio è stato segnalato nelle scorse ore via social, affinchè gli utenti di tutte le età possano prestare la massima attenzione. Si tratta infatti di una delle truffe più diffuse; diversi a questo proposito i casi verificatisi negli ultimi tempi, sia nel casatese come nel resto del territorio. Una manciata di settimane fa un anziano era rimasto addirittura ferito mentre tentava di fermare l'auto in corsa della persona che aveva tentato di truffarlo.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco