• Sei il visitatore n° 345.569.209
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 16 agosto 2022 alle 09:09

Insieme Cassago interviene sul terremoto di dimissioni in giunta

Apprendiamo con grande preoccupazione delle dimissioni del Vicesindaco Monica Conti nonché Assessore alla cultura e tradizioni storiche locali, attività commerciali, turismo e dell'assessore alla gestione e tutela del territorio, urbanistica, edilizia privata, lavori pubblici, Emilio Panzeri e non possiamo far altro che comprendere e rispettare le loro decisioni.
In tutta sincerità la notizia non ci ha completamente sorpresi, essendo trapelato che ormai da mesi nel Palazzo Comunale c'è un clima piuttosto "turbolento". Non vogliamo entrare nelle vicende interne al Gruppo di maggioranza, che comunque ha il dovere di dare risposte più convincenti e credibili ai cassaghesi che non possono accontentarsi della giustificazione comunicata dal Sindaco ai giornali: "quando si amministra un Comune è una condizione che deve essere messa in conto". E' una frase banale e certamente inappropriata per spiegare una situazione di forte criticità quale è la perdita di metà dei membri della Giunta comunale: sono trascorsi solo tre anni dall'insediamento del Consiglio comunale e sono già tre, fino ad oggi, i Consiglieri che hanno rassegnato le proprie dimissioni.
Le deleghe ricoperte dai due ultimi dimissionari (Vicesindaco e Lavori Pubblici) sono importantissime per il buon funzionamento del nostro Comune ed è indubbio che questo avrà forti ripercussioni su tutte le attività e i servizi comunali: ora non vorremmo che per "rimediare" il Sindaco si affidi ad Assessori esterni (magari indicati dal partito) anziché dare l'incarico ai Consiglieri rimanenti del suo Gruppo e che sono eletti dai cittadini di Cassago.
Che i rapporti politico-istituzionali del Sindaco, non solo con i rappresentanti dei Gruppi di minoranza ma anche con alcuni altri Enti ed Associazioni siano "difficoltosi" è fatto risaputo: basti ricordare quanto è accaduto a due Associazioni storiche di Cassago, l'Associazione Pensionati e Frecciarossa, che si sono trovate private della propria sede senza che siano state date loro motivazioni concrete (a tutt'oggi, i locali che erano occupati dai Pensionati e dai ragazzi di Frecciarossa sono ancora vuoti, e nulla si sa di un loro possibile futuro utilizzo).
Quanto è successo indica che anche all'interno del suo Gruppo le relazioni sono problematiche, come rivelano le stesse parole dell'ex Vicesindaco: "si è esaurito il rapporto di fiducia nonché una comunicazione diretta e aperta che ritengo indispensabili e imprescindibili per poter esercitare un confronto positivo".
Ancor più preoccupante è ciò che emerge dall'intervista all'ex Assessore Panzeri del quotidiano "La Provincia", nella quale egli riferisce: "con il Sindaco era impossibile lavorare. Il confronto non era mai possibile. Sono un professionista e ho tanti colleghi. Non impongo mai la mia idea. Ascolto gli altri e spesso scopro idee migliori della mia. Con il Sindaco, invece, bisognava fare come diceva lei e basta. Se provavo a dire la mia, lei mi contrastava. Per questo, ho deciso di andarmene".
Ci siamo ritrovati nelle sue parole: anche noi, tante volte, abbiamo denunciato l'impossibilità di intavolare un dialogo ed un confronto costruttivi, con l'unico intento di collaborare per la crescita ed il benessere del nostro paese; davanti ad ogni proposta, ad ogni richiesta di chiarimento ci siamo visti porre un muro.
Riteniamo indispensabile da parte del Sindaco e dei rimanenti Consiglieri/Assessori di maggioranza un doveroso chiarimento: questo non va dato al nostro Gruppo #INSIEME Cassago, ma a tutti i cittadini di Cassago che hanno il diritto di sapere se ci sono ancora le condizioni per poter ben amministrare il loro paese nei prossimi anni, anche alla luce delle grosse opportunità date dalle ingenti risorse finanziarie che stanno per essere messe a disposizione dal PNNR.
Come ribadiamo da ormai tre anni noi continueremo, con spirito costruttivo e collaborativo, a metterci a disposizione e a lavorare per il bene e nell'esclusivo interesse della nostra Cassago Brianza.
I Consiglieri comunali Rosaura Fumagalli e Antonio Carrino Gruppo #INSIEME Cassago, Comune di Cassago Brianza
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco