• Sei il visitatore n° 345.270.100
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 30 agosto 2022 alle 15:47

Nominati i reggenti: Izzi all'IC Casatenovo, D'Arpino ad Oggiono e Patricelli a Cassago

A pochi giorni di distanza dall'apertura del nuovo anno scolastico, sono stati nominati nelle scorse ore i presidi ''reggenti'' dei dodici istituti lecchesi che ne erano sprovvisti, causa pensionamenti o trasferimenti in altre sedi. Si tratta di dirigenti di scuole del territorio, che hanno manifestato - entro i termini previsti - la loro disponibilità a prestare servizio nei plessi rimasti senza una guida al vertice.

Gloria D'Arpino, confermata al vertice dell'ICS di Oggiono come reggente

Nessuna sorpresa all'istituto comprensivo di Oggiono dove proseguirà l'incarico la prof.ssa Gloria D'Arpino dell'ICS di Galbiate, già reggente nei mesi scorsi presso le scuole della città e dei comuni limitrofi, rimasti orfani della titolare Filomena Colella, trasferita in Campania come da sua richiesta. All'ICS di Civate arriva invece la prof.ssa Raffaella Crimella, titolare all'istituto Parini di Lecco, mentre a Valmadrera sarà reggente la collega Stefania Perego, da qualche anno preside al Bertacchi.
Sarà la dirigente di un'altra scuola superiore, questa volta meratese, a ''guidare'' il comprensivo di Calolziocorte, dove dal 1°settembre è attesa la prof.ssa Sabina Scola, titolare al liceo Agnesi. Dario Maria Crippa, preside dell'istituto Greppi di Monticello, tornerà invece come reggente all'ICS di Merate che con il medesimo ruolo aveva presieduto negli anni scorsi, quando dirigeva il comprensivo di Missaglia. L'attuale preside di quest'ultimo, Mariacristina Cilli, è stata assegnata come dirigente anche all'ICS di Cernusco, a seguito del trasferimento ottenuto dalla collega Francesca Alesci, partita per la Sicilia. Si dividerà invece fra Calusco d'Adda (dove è titolare) e Robbiate la professoressa Giovanna Laura Sala, dirigente che subentra a Claudio Rosato.
Sul fronte lecchese Massimiliano Craia, neo preside all'ICS di Mandello, prenderà servizio anche al comprensivo di Premana, mentre a Cremeno arriva in reggenza Renato Cazzaniga dal CPIA. L'ICS Lecco 3 Stoppani sarà invece affidato ad Alessandra Policastro, titolare al liceo artistico Medardo Rosso.

Viviana Patricelli e Renzo Izzi, neo presidi reggenti dei comprensivi di Cassago e Casatenovo

Per quanto riguarda il casatese anche qui sono due le novità: Viviana Patricelli, preside all'ICS di Barzanò, è attesa nella vicina Cassago dove guiderà anche il comprensivo, rimasto orfano di Miriam Iaccarino, tornata in Calabria. Incarico tutto casatese infine, per il professor Renzo Izzi che oltre all'istituto professionale Graziella Fumagalli, dove è titolare da tre anni, dirigerà l'istituto comprensivo come reggente, perlomeno sino alla fine di febbraio quando - ad oggi, sulla carta - dovrebbe rientrare il collega Ettore Melchionna, confermato all'ICS situato in località Crotta nonostante la scadenza triennale del contratto. Solo fra qualche mese sarà possibile conoscere con precisione il destino dell'istituzione che comprende le sei scuole pubbliche che insistono sul territorio casatese.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco