• Sei il visitatore n° 352.682.827
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 06 settembre 2022 alle 22:28

Casatenovo: furto in P.zza Mazzini. Ladro sottrae lo zaino a una donna, poi fugge in auto

Sconcerto questa sera in Piazza Mazzini a Casatenovo dove, intorno alle 21.30, si è consumato un furto in piena regola ai danni di una donna che stava degustando un gelato all'aperto, in compagnia, come tante altre persone in quegli istanti.
Momenti di serenità in una sera di fine estate che hanno lasciato il posto a grande amarezza. La signora è stata infatti derubata del suo zaino nel quale c'erano (fra le altre cose) portafogli con denaro contante ed effetti personali: l'aveva appoggiato accanto a sè, a terra; a portarglielo via un giovane che dopo aver posteggiato l'auto in Via Manzoni, esattamente di fronte alla gelateria, si è avvicinato e l'ha afferrato, fuggendo poi a bordo di un'utilitaria grigia.

Una scena surreale avvenuta alla presenza di una ventina di persone che si trovavano in quel momento nella principale piazza casatese. La vittima, una volta resasi conto dell'accaduto, ha tentato di fermare il ladro finendo poi a terra quando, messa in moto l'auto, l'ignoto malvivente stava addirittura rischiando di investirla. Per fortuna, nonostante il forte spavento, la signora non ha rimediato gravi conseguenze. Grande tuttavia la rabbia per l'episodio di cui si è resa malgrado vittima e per il quale ha ricevuto la solidarietà di molte delle persone presenti in quegli istanti. Una volta composto il 112, sul posto si è portata una pattuglia di carabinieri della Compagnia di Merate per raccogliere la testimonianza della vittima e dei presenti. Un aiuto alle indagini potrebbe eventualmente giungere dal sistema di videosorveglianza comunale.

La vettura (a bordo della quale pare ci fosse anche un'altra persona), procedendo verso Via Mameli per giungere all'altezza dell'ex salumificio Vismara, potrebbe aver imboccato Via del Lavoro verso la SP51, oppure Via don Rossi verso la zona nord del paese. La speranza chiaramente, è quella che il malvivente, che ha agito in maniera così plateale senza preoccuparsi della piazza gremita, possa essere presto identificato.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco