• Sei il visitatore n° 352.375.058
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 16 settembre 2022 alle 18:30

Noi Moderati: a Lecco l’onorevole Lupi e l’assessore regionale Cattaneo

Tour lecchese, oggi 16 settembre, per due candidati della lista “Noi Moderati” (Centrodestra) alle prossime elezioni politiche del 25 settembre.

L’onorevole Maurizio Lupi (candidato della coalizione Noi Moderati - FI - Lega - FdI nel collegio della Camera uninominale Lombardia 2) e l’assessore regionale Raffaele Cattaneo (candidato di Noi Moderati nel Collegio del  Senato plurinominale Lombardia 1) hanno avuto una serie di incontri nel corso dei quali hanno illustrato il programma di Noi Moderati, che è “la sfida – così l’ha definita Lupi – per la costruzione di una casa politica di centro che vuole guardare al futuro, non fermarsi al ricordo di un glorioso passato”. Una storia che vuole essere rispettata e rappresentata anche nel prossimo Parlamento, “una scommessa da costruire nel tempo – ha spiegato a sua volta Cattaneo – per rimarcare l’importanza del centro moderato” in una coalizione che vede spostarsi il suo baricentro verso destra.

I due candidati di Noi Moderati hanno discusso di questi temi con vari esponenti della realtà locale innanzitutto nel corso di un aperitivo svoltosi sul lungolago di Malgrate, presenti tra gli altri i consiglieri comunali lecchesi Peppino Ciresa, Giacomo Zamperini e Filippo Boscagli, il sindaco di Rogeno Matteo Redaelli e il vicesindaco di Merate Beppe Procopio. Qui Maurizio Lupi, rispondendo a numerose domande, ha sottolineato le priorità individuate dalla lista: tutela e sostegno di famiglia e natalità, dell’azione educativa e dunque anche di scuola e università; diritto al lavoro da difendere ed incentivare con azioni concrete e non con elemosine; difesa dell’ambiente e utilizzo delle diverse fonti energetiche da affrontare con realismo e serietà, garantendo sviluppo economico, benessere ma anche equità sociale. L’onorevole Lupi, che in mattinata ha visitato la sede lecchese del Politecnico accompagnato dall’ingegner Vico Valassi, presidente di Univerlecco, ha poi avuto altri incontri nella Brianza lecchese e nel Meratese.

Raffaele Cattaneo ha invece partecipato nel rione lecchese di Chiuso ad una assemblea autoconvocata da un gruppo di cittadini, orgogliosamente residenti nelle “Case Fanfani” realizzate negli anni del boom economico, anche col sostegno degli industriali, per dare abitazioni dignitose a lavoratori dipendenti. Cattaneo, assessore all’Ambiente della Regione Lombardia, è stato a lungo interpellato circa le politiche energetiche necessarie ad affrontare momenti di drammatici rincari come quello che stiamo vivendo, e sul ruolo che potrà avere una forza politica come Noi Moderati, chiamata a misurarsi con i numeri quantitativamente ben diversi dei maggiori raggruppamenti. L’assessore anche qui ha rilanciato l’importanza della sfida centrista della propria compagine, chiedendo un voto che sia in grado di dare rappresentanza parlamentare a un sentimento popolare comunque diffuso. Cattaneo ha poi discusso sempre di queste tematiche anche con un gruppo di studenti delle scuole superiori lecchesi.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco