• Sei il visitatore n° 345.565.924
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 20 settembre 2022 alle 08:29

Costa: concerto in Trentino per il corpo musicale Santa Cecilia

Si è aperta con una trasferta in Trentino la nuova stagione bandistica del Corpo Musicale Santa Cecilia di Costa Masnaga, che nella serata di sabato 10 settembre ha allietato abitanti e turisti di Levico Terme (Tn) con un'ottima prestazione.

Alcune immagini della visita della banda masnaghese in Trentino

Tre anni dopo la visita a Castellabate, l'ultima prima del disastro targato Covid-19, la compagine masnaghese bissa il successo campano regalando ai presenti un ultimo concerto dal sapore estivo. Il repertorio proposto dal Maestro Angelo Sormani, ampiamente collaudato nell'ultimo anno, non ha tradito le aspettative. "Raramente è concesso godere di un pubblico tanto partecipe e caloroso. Vedere la scalinata della Chiesa gremita di tutte quelle persone che scandivano il ritmo dei nostri brani a suon di applausi è stato fantastico. Stupenda l'esecuzione di "Azzurro" accompagnata da canti e balli. Una serata indimenticabile, mi sono divertito molto e credo che lo stesso si possa dire per chi ha condiviso con noi questo momento" ha commentato il Maestro.

La spedizione bandistica era incominciata poche ore prima; partenza da Costa Masnaga di buon mattino alla volta di Levico Terme, raggiunta verso mezzogiorno. Dopo pranzo visita guidata al Forte delle Benne. Costruito a scopo difensivo per volontà degli Austriaci tra il 1882 e il 1889, il Forte Werk delle Benne è immerso nella natura e posto sulla sommità dell'omonimo colle.

Insieme al Forte gemello di Tenna, suo dirimpettaio, fu ideato per preservare l'Alta Valsugana dalle avanzate nemiche dirette verso la città di Trento, in caso di guerra tra l'Impero degli Asburgo e il Regno d'Italia. Grazie ad un lungo e accurato restauro iniziato nel 2008 oggi è possibile apprezzarlo in tutte le sue parti, nonché fruire di mostre d'arte, rappresentazioni teatrali e concerti organizzati al suo interno. Tornata in paese la comitiva ha trascorso un piacevole pomeriggio tra passeggiate per le suggestive vie di Levico e tuffi nella piscina dell'albergo.

Smessi i panni da turisti e indossata la divisa, i musicisti hanno preso parte alla 27° edizione di "Musicabanda", kermesse musicale che si tiene a Levico ogni anno e che ospita nel corso dei mesi estivi vari complessi e formazioni musicali. L'evento ha trasformato la piazza della chiesa in un tempio della musica regalando una doppia esibizione di qualità. Il corpo musicale è stato infatti preceduto dalla banda cittadina di Levico Terme, con la quale è gemellata in virtù dell'amicizia che lega i rispettivi maestri.

Il pubblico ha risposto positivamente applaudendo entrambe le performance con forte convinzione, come ha sottolineato entusiasta Gianni Ruggeri, volto storico e già segretario del corpo bandistico masnaghese. "Serate come questa rafforzano lo spirito di gruppo su cui si regge l'ambiente bandistico e offrono l'occasione di cementare quei legami che si creano nel nome della buona musica. Non vediamo l'ora di ricambiare la cortesia invitandovi a scoprire le bellezze del nostro territorio" ha aggiunto Ruggeri.

La giornata successiva è stata invece dedicata alla scoperta delle bellezze di Trento. Forte dell'ottima preparazione delle guide turistiche locali, il gruppo ha potuto apprezzare al meglio palazzi e monumenti del capoluogo trentino, specialmente la Cattedrale di San Vigilio in Piazza del Duomo. L'escursione cittadina è culminata presso il Castello del Buonconsiglio, il più imponente di tutta la Regione. Roccaforte residenziale dei principi vescovi di Trento per oltre cinque secoli (XIII - XVIII) il complesso monumentale vanta innumerevoli cicli di affreschi che ne abbelliscono l'apparato decorativo.

Dopo un lauto pasto tappa conclusiva presso la Distilleria Marzadro di Nogaredo, in provincia di Trento. Il corpo musicale ha potuto ammirare un autentico tempio della grappa la cui eccellenza è apprezzata in tutta Italia. Concluso il tour guidato delle cantine e della boutique con degustazione annessa, la banda ha deliziato il patron Stefano e il resto della famiglia Marzadro con brani di repertorio come ringraziamento per il pomeriggio trascorso insieme.

Non appena rientrato alla base, il corpo musicale si è messo all'opera in vista dei prossimi appuntamenti in programma. A tal proposito si ricorda a chiunque fosse interessato alle sue attività che il corpo musicale Santa Cecilia di Costa Masnaga è sempre disponibile ad accogliere nuovi aspiranti musicisti all'interno del proprio entourage nonché lieto di invitare tutti a partecipare alle gite e alle escursioni che esso organizza.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco