• Sei il visitatore n° 352.720.108
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 29 settembre 2022 alle 16:53

Casatenovo: 'Dona una tegola' è l'iniziativa per sostenere la spesa dei lavori in oratorio

Si chiama ''Dona una Tegola'' l'iniziativa lanciata in questi giorni dalla Parrocchia San Giorgio di Caasatenovo. In occasione dei lavori che stanno interessando l'oratorietto e la chiesina - con il rifacimento delle coperture - il parroco don Antonio Bonacina con il neo arrivato don Lorenzo Motta e gli altri sacerdoti, hanno proposto una raccolta fondi particolare, indirizzata ai fedeli.

In fondo alla chiesa è stato infatti appeso un pannello riportante il numero di tegole sostituite ed il costo dell'intervento, che sfiora i 200mila euro complessivi. Il donatore, che può lasciare l'offerta nella cassetta o consegnarla ai religiosi della comunità pastorale, ha dunque la possibilità di colorare di suo pugno sul tabellone il numero di tegole donate. Il costo per ciascuna tegola acquistata simbolicamente a favore dell'oratorio, è di 10 euro.
''Il forte legame dei casatesi al loro storico oratorio ci fa ben sperare anche in questi tempi difficili, in una loro generosa partecipazione'' si legge sull'ultimo numero dell'informatore Koinonia, nel quale viene presentata l'iniziativa.

Hanno infatti preso il via nelle scorse settimane i lavori per il rifacimento del tetto delle aule del catechismo e della chiesina; quest'ultimo edificio peraltro, è interessato da un altro progetto, al quale il Comune di Casatenovo ha deciso di contribuire. Si tratta del restauro della tela ''Annunciazione'' di Trento Longaretti, un'importante opera conservata appunto nella chiesina dell'oratorio. L'iniziativa, che vede uniti Parrocchia, Comune e Pro Loco, era stata presentata alla cittadinanza nel maggio scorso e ha già ottenuto l'importante sostegno della Fondazione comunitaria Lecchese.

Il Comune dal canto proprio ha deciso di contribuire con 9.450 euro devolvendoli al fondo appositamente costituito presso la Fondazione comunitaria; a questa somma - come ha precisato il consigliere con delega alla cultura Enrica Baio - vanno ad aggiungersi le donazioni di cittadini ed imprese, il contributo di Pro Loco e le risorse messe a disposizione della Fondazione stessa.
Articoli correlati:
06.05.2022 - Casatenovo: presentata l'opera di restauro dell'Annunciazione di Longaretti in chiesina
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco