• Sei il visitatore n° 352.470.415
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 02 ottobre 2022 alle 17:19

Bulciago: messa per accogliere don Simone Tremolada

La domenica di festa per la comunità pastorale Maria Regina degli Apostoli che comprende Barzago, Bevera e Bulciago è proseguita nella tarda mattinata, quando tantissimi fedeli si sono riuniti presso l'oratorio bulciaghese per celebrare la messa di accoglienza a don Simone Tremolada, neo sacerdote che da qualche settimana affianca il parroco don Giovanni Colombo e padre Stephen Odhiambo.

Don Simone Tremolada

Presenti per l'occasione tantissime persone che hanno celebrato con entusiasmo l'ingresso di una figura così giovane - di soli 28 anni - che sarà sicuramente capace di dare grande supporto alla comunità intera. Prima dell'inizio della celebrazione religiosa, i giovani dell'oratorio hanno voluto dedicare alcune emozionanti parole al giovane don, che è già entrato nei loro cuori.
''Sei stato un dono inaspettato ma molto gradito, un dono che abbiamo subito accolto con grande gioia e che stiamo imparando a conoscere e ad apprezzare ogni giorno di più. Vogliamo assicurarti il nostro affetto e la nostra collaborazione per compiere quel tratto di strada che il Signore Gesù ci permetterà di fare insieme'' hanno affermato i giovani ragazzi.

L'ingresso con il parroco don Giovanni Colombo

Spazio poi alle parole delle catechiste, che hanno introdotto il progetto di questo nuovo anno oratoriano, che vede al centro lo slogan "Sostare con te". Proprio per questo, i piccoli studenti delle elementari hanno realizzato una serie di disegni che, nel corso della celebrazione, sono stati affissi alle spalle dei sacerdoti, come simbolo di un nuovo anno da trascorrere insieme all'insegna della parola di Dio. Tutta la messa, infatti, è stata caratterizzata dall'impegno dei giovani e dei piccoli dell'oratorio, ognuno dei quali - chi costruendo un puzzle, chi disegnando - ha animato la celebrazione.

In prima fila i sindaci Mirko Ceroli (Barzago) e Luca Cattaneo (Bulciago)

Importante naturalmente la figura del parroco don Giovanni Colombo, che è stato definito da don Simone una vera e propria guida, che lo aiuta nei momenti di difficoltà e lo accompagna per vivere al meglio questa esperienza, che sarà sicuramente capace di regalargli tante soddisfazioni.

Nel corso dell'omelia poi, don Simone Tremolada ha voluto ringraziare la comunità intera per il supporto che gli è stato dato sin dai primi giorni. ''L'oratorio è un luogo speciale che con il tempo e l'impegno può diventare la nostra seconda casa. Sono entusiasta di avere la possibilità di vivere questo nuovo anno insieme a voi e spero saremo capaci di fare qualcosa di bello e di buono per renderlo un posto ancora migliore'' ha affermato don Simone. "Ognuno di noi rappresenta un tassello fondamentale per questa struttura ed ha il compito di contribuire alla costruzione di un progetto di gioia ed amore da condividere con gli altri''.

La celebrazione si è conclusa tra gli applausi dei presenti, che hanno ringraziato e accolto il religioso. A pranzo, moltissimi si sono fermati in oratorio per gustare le prelibatezze preparate con cura dai volontari, che hanno allestito tante tavolate per tutti. Nel pomeriggio, poi, grandi e piccini hanno avuto la possibilità di svolgere tanti giochi ed attività curate dagli animatori dell'oratorio, sempre alla presenza di don Simone, che ha partecipato con entusiasmo.
S.L.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco